• Narrativa

    Anna e l'Uomo delle rondini

    Gavriel Savit

    Cracovia, nel 1939, non è esattamente il posto migliore dove crescere.
    Le strade sono un lugubre concerto di soldati in marcia e cani feroci, spari e grida. Non risuonano più di risate e chiacchiere tra amici, passeggiate al parco e caffè all'aperto.
    Anna ha solo sette anni, ma conserva un vago ricordo di quei lontani giorni di sole e di calore. Ora ha imparato che ciò che gli adulti chiamano "guerra" è come la tempesta: quando si annuncia all'orizzonte, meglio chiudersi in casa.
    Solo che lei, una casa, non ce l'ha più. Dal mattino in cui suo padre è uscito per andare all'Università e non ha fatto ritorno. Anna non sa che i tedeschi l'hanno portato via, insieme a tanti altri insegnanti. E mentre i vicini e gli amici di un tempo le voltano le spalle, lei resta completamente sola.
    È allora, mentre vaga per la città, che incontra l'Uomo delle rondini.
    Dapprima è un rumore di passi sull'acciottolato, poi una sagoma sottile che incombe, altissima, con un'aura di mistero e autorevolezza. Quando le rivolge la parola, Anna scopre che, come suo padre, ha un talento per le lingue: conosce il polacco, il russo, il tedesco, lo yiddish, persino il linguaggio degli uccelli. Nel momento in cui chiama a sé una bellissima rondine – che scende a posarsi sulla sua mano – per calmare il pianto di Anna, la bambina resta incantata. E decide di seguirlo, ovunque sia diretto.
    È così che inizia il loro lungo viaggio per non farsi trovare.
    Un'avventura che per Anna è una scoperta della vita, tra le insidie dei boschi e quelle della natura umana, sotto la guida esperta dell'Uomo delle rondini, scrigno di storie e di saggezza.
    + Leggi tutto
    commenti

  • Altre edizioni:

    ebook   €9,99
    rilegato   €17,90

Gavriel Savit

Gavriel Savit

Vive a Brooklyn. Si è laureato in teatro musicale all'Università del Michigan, ad Ann Arbor, dove è cresciuto. Attore e cantante, si è esibito in tre continenti, passando dai palcoscenici di New York a quelli di Bruxelles e di Tokyo. Ha debuttato a Broadway nel 2015 con il musical Amazing Grace e nella narrativa nel 2016 con il romanzo Anna e l'Uomo delle rondini, che ha riscosso un immediato successo di pubblico e di critica. Ha esordito in Top Ten nella classifica del New York Times, è stato premiato come miglior libro dell'anno dall'Associazione dei librai americani, e ora è in corso di pubblicazione in numerosi altri Paesi.
gavrielsavit.com

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882006067
  • ANNO DI USCITA
    2016
  • PAGINE
    256


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti