1915 - Una guerra nella guerra

11/11/2014

News


  • "Proprio come è accaduto con il Risorgimento, sembra che tutto ciò che ruota intorno al primo conflitto mondiale sia già stato scritto e che non ci sia più nulla da raccontare. Per questo abbiamo scelto di avventurarci in un fronte che e rimasto poco conosciuto o, addirittura, segreto.

    C’e una guerra nella guerra che e rimasta in ombra: quella dell’intelligence. Civile, militare, diplomatica. Spionaggio e controspionaggio, agenti segreti, agenti d’influenza, infiltrati e agenti provocatori. La struttura, l’organizzazione, le tecniche, i compiti illegali. Vogliamo raccontarvi tutto questo.

    Farvi scoprire come sono nati i Servizi segreti in Italia, come si sono inseriti nel great game geopolitico dell’Intesa (soprattutto la Gran Bretagna e la Francia) e del blocco degli Imperi centrali (l’Austria e la Germania, in particolare). Ma anche cercare di comprendere come si sono mossi il Vaticano e i suoi alti prelati. Se abbiano parteggiato per la pace o per la guerra, per la Triplice Intesa o per la Triplice Alleanza.

    Quante sono le storie che si sono snodate su questo fronte misterioso? Quali sono state le più importanti cover actions degli 007 italiani?"

    Giovanni Fasanella e Antonella Grippo, introduzione


Commenti

  • 1915
  • Giovanni Fasanella, Antonella Grippo