CERN - ricerca continua (Fabio Fracas n.32)

29/03/2018

L'AUTORE RACCONTA


  • Per un fisico – specie per chi, come me, ha un background in spettroscopia atomica – il CERN di Ginevra (il Consiglio Europeo per la Ricerca Nucleare) non è solamente il più grande laboratorio al mondo dedicato alla fisica delle particelle elementari ma qualcosa di molto più importante: la concretizzazione di un ideale di ricerca, di studio, di sviluppo tecnologico e di dialogo scientifico.

     

    Presentare il mio nuovo lavoro “Il mondo secondo la Fisica Quantistica” nel Main Auditorium del CERN lo sorso 22 marzo – lo stesso prestigioso spazio in cui parlò anche il Premio Nobel Richard Feynman – davanti a decine di fisici e docenti di fisica e di scienza, confrontandomi con loro sui vari temi affrontati fra le sue pagine, ha rappresentato un momento di grande soddisfazione e di enorme crescita sia personale sia professionale.

     

    Un grazie, di cuore, a Federico Carminati (con me, a destra nella foto) e a Giuliana Galli Carminati che mi hanno accompagnato in questa fantastica esperienza. Grazie ad Antonella Del Rosso che ha coordinato gli eventi dell’Italian Teacher Program, a Tullio Basaglia, che ha organizzato la presentazione, e naturalmente, a tutti coloro che vi hanno partecipato.

     

    Il mio grazie, poi, va a tutti gli scienziati del CERN per il lavoro che fanno quotidianamente e che ci permette di conoscere ogni giorno un ulteriore tassello del mondo che ci circonda.
    Fabio Fracas


Commenti


Fabio Fracas

Fabio Fracas

Fabio Fracas - già Docente Invitato per la SISF/ISRE, Scuola Superiore Internazionale di Scienze della Formazione, e Graduate Research Assistant presso la Florida Atlantic University di Boca Raton, USA - è docente di Fisica applicata alla Radioterapia e alla Radioprotezione presso il Dipartimento di Medicina dell'Università di Padova. I suoi...

leggi tutto



Dal Blog di Sperling vai al Blog


Autori



vedi tutti

Become a fan

Eventi



vedi tutti

Più venduti