L'oroscopo dello scrittore - dicembre 2015

20/11/2015

L'oroscopo dello scrittore


  • Oroscopo dello scrittore.  DICEMBRE

    Lo scrittore dell’Ariete smetta di pensare e di creare dal giorno 10 in poi. Perché Mercurio renderà difficile calare la propria creatività nel lavoro. Meglio partire e concedersi un momento di vacanza.    

    Lo scrittore del Toro godrà della capacità di esprimere il meglio, soprattutto dal 10 in avanti. In lui sarà forte la voglia di ricercare la bellezza in ogni cosa, in ogni descrizione.        

    Lo scrittore dei Gemelli dovrà concentrare il suo lavoro nella seconda parte del mese. Marte, intanto, gli darà tantissima energia e voglia di fare, ingredienti indispensabili per un buon lavoro.       

    Lo scrittore del Cancro dovrà provare a incanalare il senso di ribellione e di insofferenza che ora cova dentro di lui. Meglio però farlo nella prima metà del mese, quando le idee non mancheranno di certo.           

    Lo scrittore del Leone sfrutti soprattutto i primi giorni del mese per raccontare la grande passione e l’energia che lo stanno muovendo. Possibile osare qualcosa di nuovo, di mai usato prima d’ora.          

    Lo scrittore della Vergine saprà raccontare ogni cosa con intelligenza, serietà e grande perizia. Venere, intanto, non farà mai mancare la bellezza del linguaggio, il gusto per lo stile.

    Lo scrittore della Bilancia non dovrà dare retta a Marte che vorrebbe fare ogni cosa subito, immediatamente. Meglio concentrarsi sulla prima parte del mese per poi concedersi un momento di break.

    Lo scrittore dello Scorpione potrebbe essere ossessionato dalle storie che parlano d’amore, di rapporti e di relazioni speciali. Qualcosa che l’amicizia di Mercurio consentirà loro di raccontare piuttosto bene.                   

    Lo scrittore del Sagittario nella prima parte del mese potrebbe saper scrivere meglio di amore e dintorni mentre, nella seconda, esprimerà concetti e realtà pratiche funzionali. Ogni cosa a suo tempo.

    Lo scrittore del Capricorno vive la presenza di Mercurio nel segno, insieme alle sfide di Marte, come un invito a fare di più e più velocemente. Nulla sembra esservi impedito.         

    Lo scrittore dell’Acquario difficilmente riuscirà ad esprimere il meglio di ciò che sa fare. Ecco perché intestardirsi con idee o lavori potrebbe essere controproducente. Meglio riposare.    

    Lo scrittore dei Pesci avrà bisogno di raccontare il suo bisogno di leggerezza, di libertà e di passione. Un modo di dire non sempre capito e apprezzato. Chiedetevi spesso cosa ne pensino gli altri. 


Commenti

Stefano Vighi

Stefano Vighi è specializzato in astrologia natale tradizionale e in astrologia oraria. Autore della sezione astrologica del sito di Marie Claire....

leggi tutto