L'oroscopo dello scrittore Luglio 2015

17/06/2015

L'oroscopo dello scrittore


  • Oroscopo dello scrittore.  LUGLIO

    Lo scrittore dell’Ariete dovrà provare a terminare la parte più impegnativa del suo lavoro entro il giorno 8. Perché poi, la quadratura di Mercurio, renderà un po’ meno facile il rapporto con le idee e con lo stile.   

    Lo scrittore del Toro godrà sempre di un modo forte, diretto e intenso di parlare e di raccontare al suo pubblico. Perché le stelle mettono molta energia nelle vostre parole, così la scelta stilistica sarà speciale.      

    Lo scrittore dei Gemelli dovrebbe davvero mettere in pratica – o forse in parole – idee e progetti che, sino ad ora, ha gelosamente custodito nella sua mente. Meglio dire, raccontare, pubblicare, perché questo è il momento per farlo.    

    Lo scrittore del Cancro, grazie al passaggio di Mercurio nel suo segno, potrà facilmente pensare all’esercizio delle idee e delle parole. Fatelo ora, perché intelletto e energia proprio non vi mancano.         

    Lo scrittore del Leone percepirà forze e idee incostanti, capricciose e poco affidabili. Tutta colpa di una Venere lunatica, che vi renderà più o meno attenti e sensibili al lavoro.  Dal 18 in poi meglio andare in vacanza.        

    Lo scrittore della Vergine avrà spesso bisogno di sognare, di condividere con il suoi lettori tutto il bisogno della fantasia, perché a questo serve un libro. Ma voi lo saprete sempre fare con intelligenza.

    Lo scrittore della Bilancia capirà quanto sia importante pensare al lavoro, e farlo evitando gli stress e le tensioni che l’impegno, immancabilmente, porta con sé. Perché il vostro lavoro non sopporta l’insofferenza.    

    Lo scrittore dello Scorpione si stupirà di osservare come, proprio nel momento della fatica, le idee possano fluire più facilmente. Impegnatevi dopo l’8, quando l’amicizia di Mercurio vi concederà grandi soddisfazioni.                 

    Lo scrittore del Sagittario sembra destinato a vivere una stagione non troppo importante per la qualità delle idee. Mercurio si farà più facile e ragionevole solo dopo l’8, ma il tempo delle grandi cose non è ora.

    Lo scrittore del Capricorno sarà costantemente sfidato dall’opposizione di Mercurio a raccontare, a dire, ma facendolo davvero per gli altri e usando con le parole di chi potrebbe ascoltarlo. Un prezioso esercizio di intelligenza.        

    Lo scrittore dell’Acquario ancora non sembra credere troppo nella fortuna del presente e preferirà così rimandare impegni e progetti a dopo l’estate. Gusto e idee in ripresa dal 18 al 31, approfittatene.   

    Lo scrittore dei Pesci vivrà il suo lavoro come puro divertimento, dando sempre il meglio di sé in tutto ciò che farà. Scrivere assomiglierà più a un passatempo che a un lavoro, e i risultati saranno eccellenti.   


Commenti

Stefano Vighi

Stefano Vighi è specializzato in astrologia natale tradizionale e in astrologia oraria. Autore della sezione astrologica del sito di Marie Claire....

leggi tutto