L'oroscopo dello scrittore - marzo 2016

18/02/2016

L'oroscopo dello scrittore


  •  

    Oroscopo dello scrittore.  MARZO

    Lo scrittore dell’Ariete provi ad aspettare Mercurio, pianeta che dal giorno 22 porterà molto in alto le doti letterarie del segno. Prima di allora meglio ponderare e mettere a fuoco spunti e idee.     

    Lo scrittore del Toro grazie all’amicizia di Venere e di Mercurio potrà davvero dare moltissimo, soprattutto in opere che richiedano particolare fantasia e immaginazione. Lasciate sempre libera la mente.        

    Lo scrittore dei Gemelli percepirà lavoro e impegno come qualcosa di intenso (e anche di pesante) sino al giorno 20 per poi fare pace con le idee nell’ultima parte del mese. La leggerezza può attendere.      

    Lo scrittore del Cancro avrà spesso voglia di raccontare cose importanti, incantate, di situazioni e storie che facciano volare la mente, che ci aiutino a coltivare qualcosa di prezioso. La magia delle parole.          

    Lo scrittore del Leone si conceda una pausa di riflessione per mettere ordine tra le idee. Poi, dal giorno 22, grazie alla nuova e intelligente amicizia di Mercurio, tutto potrà nuovamente ripartire.           

    Lo scrittore della Vergine saprà e potrà scrivere soprattutto di cose che riguardano gli altri, di storie e di realtà anche difficili (Giove ora aiuta la Vergine a comprendere i problemi altrui). Un’opera impegnata.

    Lo scrittore della Bilancia sembra volersi prendere un momento di pausa, un sano e intelligente break che terminerà intorno al 20. Poi la voglia di dire e di comunicare sarà nuovamente accesa.

    Lo scrittore dello Scorpione dovrà imparare a giocare con Mercurio per creare solo divertendosi. Il messaggio celeste vi dice di vivere il lavoro con leggerezza, concentrandovi sempre sulle cose migliori.                 

    Lo scrittore del Sagittario gode di una speciale energia che lo spinge a fare, sempre e comunque. Meglio però concentrarsi sulle questioni importanti sino al 20, poi su quelle più simpatiche e divertenti.

    Lo scrittore del Capricorno dovrà investire le prime tre settimane del mese per fare, per dimostrare, per farsi notare. Perché poi, la nuova retrogradazione di Saturno, potrebbe rallentare sogni e promesse.        

    Lo scrittore dell’Acquario dovrebbe impegnarsi moltissimo nella prima parte del mese, quando cioè le stelle lo aiuteranno a fare senza fatica, con intelligenza e buon gusto. Tutto rallenterà un po’ dopo il 24.   

    Lo scrittore dei Pesci dovrebbe mettere in gioco le grandi energie che Sole, Mercurio e Venere ora gli regalano. Questo è il momento di provare a fare grandi cose, questo è il tempo della fantasia e dell’immaginazione.


Commenti

Stefano Vighi

Stefano Vighi è specializzato in astrologia natale tradizionale e in astrologia oraria. Autore della sezione astrologica del sito di Marie Claire....

leggi tutto