L'OROSCOPO DELLO SCRITTORE NOVEMBRE 2015

23/10/2015

L'oroscopo dello scrittore


  • Oroscopo dello scrittore.  NOVEMBRE

    Lo scrittore dell’Ariete ricordi che la fortuna con le idee e le ispirazioni andrà in onda solo dal giorno 20, quando cioè Mercurio smetterà di fare l’indifferente per accendere l’energia della creatività.    

    Lo scrittore del Toro gode della bellezza e dell’eleganza di Venere. Ma, per mettere in pratica tanta capacità artistica, dovrà attendere il giorno 20, quando Mercurio smetterà di complicare l’espressione.       

    Lo scrittore dei Gemelli dovrà approfittare della forza e della grazia che Marte e Venere ora gli danno per pensare, per iniziare, per immaginare. Qualcosa da fare però prima del 20, perché poi Mercurio esigerà qualcosa di concreto.       

    Lo scrittore del Cancro si dedichi con passione e con profondità al suo lavoro nelle prime tre settimane del mese, ovvero quando Mercurio sfiderà blocchi e paure per rendere intelligente e sensibile il linguaggio del segno      

    Lo scrittore del Leone vive una speciale voglia di dire, di raccontare, forse perché sente di avere tantissime idee da mettere in pratica. Peccato che Mercurio blocchi un po’ le sue intenzioni fino al 20. Poi tutto sarà più facile.        

    Lo scrittore della Vergine sembra avere molte cose da raccontare al suo pubblico. Ma attenzione a Mercurio, pianeta della scrittura e della creatività che aiuterà il segno solo sino al giorno 20. Poi necessario un break.

    Lo scrittore della Bilancia provi a rispettare i tempi e i modi delle stelle per dare sempre il massimo. Perché il cielo vi consiglia di pensare e di preparare idee e proposte in vista dell’ultima settimana del mese.

    Lo scrittore dello Scorpione saprà spostare la sua attenzione dal suo provatissimo mondo per provare ad osservare la realtà dall’esterno, da un punto di vista meno personale. Con ottimi e interessanti risultati.                   

    Lo scrittore del Sagittario dovrà avere pazienza sino al giorno 20. Perché quello sarà il momento in cui le doti e le qualità creative saranno al massimo, in cui raccontare sarà facile, spontaneo, quasi necessario.

    Lo scrittore del Capricorno sentirà spesso il bisogno di raccontare cose belle, piacevoli, ma anche accese e molto appassionate. Insomma non è il momento per i racconti che non lasciano il segno, quelli leggeri o poco intensi.         

    Lo scrittore dell’Acquario vive un momento favorevole perché contraddistinto da gusto, da bellezza e senso estetico. Occasioni da mettere in pratica soprattutto nell’ultima parte del mese, quando Mercurio vi sarà amico.      

    Lo scrittore dei Pesci sente come qualcosa di irrinunciabile il dire, descrivere, raccontare. Lo fa perché si sente profondamente coinvolto nei rapporti, anche intellettuali, con il suo pubblico. E la cosa gli riuscirà bene.     


Commenti

Stefano Vighi

Stefano Vighi è specializzato in astrologia natale tradizionale e in astrologia oraria. Autore della sezione astrologica del sito di Marie Claire....

leggi tutto