Oroscopo dello scrittore - settembre

8/09/2014

L'oroscopo dello scrittore



  • Oroscopo dello scrittore.  SETTEMBRE

    Lo scrittore dell’Ariete soffrirà della costante opposizione di Mercurio che sconsiglia di iniziare ora un lavoro nuovo. Giove vi solletica, ma non è questo il momento indicato dalle stelle, voi tenete a bada Zeus.

    Lo scrittore del Toro farebbe bene a descrivere l’amore, la pace, le tematiche che raccontano qualcosa di bello. Perché sarete amati da Venere e malvisti da Marte sino a metà del mese. Adattatevi alle energie del cosmo.  

    Lo scrittore dei Gemelli può felicemente contare su Mercurio, il pianeta della scrittura. Datevi da fare soprattutto nella prima metà del mese, quando Marte non vi ostacolerà minacciando stanchezza e svogliatezza.

    Lo scrittore del Cancro soffre un po’ a causa della quadratura di Mercurio. Peccato, perché le altre forze del cosmo vi aiutano e vi sono amiche. Sfruttate il momento per coltivare progetti e idee, per l’azione aspettate ottobre.     

    Lo scrittore del Leone può contare sul sostegno di Mercurio, pianeta decisivo per le idee e le forme espressive. Marte, invece, vi spronerà spingendovi a fare, a creare anche quando non ne siete davvero convinti. Tenetelo a bada.  

    Lo scrittore della Vergine capirà che il assaggio di Mercurio al segno successivo indica il bisogno di mettere in pratica, di dare forma e spessore a tutto ciò che, sino ad oggi, avete solo accarezzato con il pensiero. Action.          

    Lo scrittore della Bilancia sembra essere il più amato dalle stelle. Mercurio farà capolino nel segno per tutto settembre, una garanzia di forza e capacità mentali, di abilità e padronanza della lingua e dello stile.

    Lo scrittore dello Scorpione non sembra vivere un momento troppo intenso o importante per lo scrivere e il creare. Mercurio, in posizione defilata, assopisce lo spirito creativo. Meglio aspettare ottobre e l’arrivo delle idee.            

    Lo scrittore del Sagittario appare molto favorito dagli astri. Marte lo renderà infaticabile e instancabile, Mercurio infonderà in lui lo spirito giusto per creare, immaginare, per sospirare davanti alle idee.    

    Lo scrittore del Capricorno può tranquillamente proseguire la vacanza. Ma non per mancanza di forze o di volontà (quelle proprio non vi mancano), quanto per la quadratura di Mercurio che impedisce una buona espressione e creatività.    

    Lo scrittore dell’Acquario godrà del bellissimo trigono di Mercurio, l’aspetto migliore per fare e creare. Dovrete solo combattere la svogliatezza o la stanchezza dettate da un Marte nemico nella prima metà del mese. Poi sarà gioia.

    Lo scrittore dei Pesci sappia che l’opposizione di Sole e Venere faranno, di tanto in tanto, mancare la voglia e la giusta energia per creare. Meglio prendersi un momento di pausa aspettando Mercurio, e i suoi favori, dal giorno 27. 


Commenti

Stefano Vighi

Stefano Vighi è specializzato in astrologia natale tradizionale e in astrologia oraria. Autore della sezione astrologica del sito di Marie Claire....

leggi tutto