Stephen King e i Dollar Babies

2/02/2016

News


  • Verso la fine degli anni Settanta, quando il suo successo era ormai conclamato, Stephen King decise di rispondere alle molte richieste di girare un film basato sui suoi racconti, che gli arrivavano da giovani aspiranti registi (studenti, filmaker in erba, eccetera).

    Nacque così l’idea del Dollar Baby: se il racconto è libero (cioè non è già opzionato per un progetto cinematografico), diventa disponibile al costo di un dollaro, previa approvazione dell’autore e purché il film circoli esclusivamente fuori  dal circuito commerciale. Uno dei primi registi a fruire del Dollar Baby fu un giovanissimo Frank Darabont, lo stesso che poi girò due capolavori come Le ali della libertà e Miglio verde. Per dire.


    E se avete voglia di farci un giro, esiste la pagina FB del Festival. Il Dollar Baby Film Festival, naturalmente.
    https://www.facebook.com/DollarBabyFilmFestival/

    Leggete la news: Massimo Volta “Un dollaro a Stephen King e ho girato il suo film a Biella”



Commenti




Stephen King - Gli autori di Sperling & Kupfer

Stephen King, vive e lavora nel Maine con la moglie Tabitha e la figlia Naomi. Da più di quarant'anni le sue storie sono bestseller che hanno venduto 500 milioni di copie in tutto il mondo e hanno ispirato registi famosi come Stanley Kubrick, Brian De Palma, Rob Reiner, Frank Darabont. Oltre ai film tratti dai suoi romanzi, vere pietre miliari come...

leggi tutto