• EDIZIONE FUORI COMMERCIO
  • Narrativa

    Come un figlio

    Ram Oren

    Michael Stolowitzky è un bambino fortunato. I suoi genitori sono ricchi e lo riempiono di ogni attenzione, e la sua amorevole tata lo considera come un figlio. Ma Michael è un bambino ebreo di Varsavia e sono gli anni Trenta. All'improvviso la sua esistenza spensierata viene di colpo stravolta: la follia della guerra lo priva di un tetto, lo lascia affamato e senza un soldo e, in poco tempo, distrugge la sua famiglia. L'unico conforto in quel dolore incomprensibile è Gertruda, la premurosa bambinaia cattolica a cui la madre lo affida dal suo letto di morte: negli ultimi istanti di vita, la donna implora la tata di portare il bambino al sicuro in Palestina, e di non separarsi mai da lui. Senza esitare, Gertruda promette. Per tenere fede al giuramento, la donna affronterà con Michael una terribile odissea nell'inferno della guerra: dopo una fuga rocambolesca fino al ghetto di Vilnius, intraprenderà un viaggio interminabile attraverso Polonia, Germania e Francia, con mezzi di fortuna e in condizioni disumane. Per poi attraversare il Mediterraneo a bordo dell'Exodus e imbarcarsi infine sul Transylvania, la nave che li porterà verso la terra promessa. Attraverso le vicende di Michael e Gertruda, a cui si intrecciano quelle di personaggi altrettanto intensi e coraggiosi, Ram Oren costruisce un libro di grande leggibilità: una storia vera dal ritmo incalzante, che ha per protagonista un'eroina tenera e al contempo indomita, disposta a qualsiasi sacrificio per il bene del suo bambino.
    + Leggi tutto
    commenti


Ram Oren



Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882004924
  • ANNO DI USCITA
    2010
  • PAGINE
    336
  • EDIZIONE FUORI COMMERCIO


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti