• Storie e personaggi

    Gli manca solo la parola

    Brian Hare, Vanessa Woods

    Perchè i cani sono molto più intelligenti di quanto credi

    Fin da ragazzino, Brian Hare vedeva che il suo labrador era in grado di interpretare gesti umani che per i primati, pur così vicini a noi geneticamente, restavano invece segnali incomprensibili. Dunque, si chiedeva, i cani sono i mammiferi più intelligenti del pianeta, dopo l'uomo? In poche parole, sì.
    Brian ha trovato la risposta a questa domanda dopo anni di studi e di ricerca, in giro per il mondo, cambiando per sempre ci che sappiamo sul pensiero e sul potenziale cognitivo dei cani. I nostri amici possiedono una genialità ben superiore a quella da sempre attribuita loro, che si traduce in capacità deduttive, di ragionamento, di problem solving e perfino di pensiero etico. L'autore, oggi direttore del Duke Canine Cognition Center alla Duke University di Durham (North Carolina), ha guidato studi che hanno dimostrato come, e perchè, i cani abbiano un talento nell'interazione con l'uomo che non ha pari in tutto il regno animale. La sua scoperta rivoluzionaria sta trasformando il rapporto con il mondo canino, nonchè anche le tecniche di addestramento.
    Fido prova sensi di colpa? Non capisce o fa solo orecchie da mercante? Vuole le coccole o i croccantini?
    In questo libro Hare, con la moglie e collega Vanessa Woods, spiega come applicare le nuove scienze cognitive nella relazione quotidiana con il migliore amico dell'uomo. Riconoscere il genio dei cani serve non solo a garantire loro una vita più piena, ma anche ad ampliare la visione che abbiamo dell'intelligenza umana, che ha non poco in comune con quella canina. , forse, proprio questo il dono più grande che il nostro compagno fedele e generoso pu farci: una migliore comprensione di noi stessi.
    + Leggi tutto
    commenti

  • Altre edizioni:

    ebook   €8,99
    rilegato   €18,50

Brian Hare

Brian Hare, laureato a Harvard, è professore associato presso il Dipartimento di antropologia evolutiva alla Duke University (presso la quale ha fondato il Duke Canine Cognition Center, www.dukedogs.com) e membro del Centro per le neuroscienze cognitive.
Ricercatore brillante e apprezzato, il suo lavoro gode di prestigio internazionale. La Germania lo ha insignito del premio Sofja Kovalevskaja, il più importante riconoscimento riservato agli scienziati al di sotto dei quarant'anni, e lo Smithsonian Institute lo annovera fra i trentasette migliori giovani studiosi degli Stati Uniti.
www.brianhare.net

leggi tutto

Vanessa Woods

Vanessa Woods, ricercatrice presso la Duke University e autrice di libri sull'intelligenza dei primati scritti sul campo, è una nota divulgatrice e giornalista di chiara fama, vincitrice di numerosi premi. www.vanessawoods.net

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882005431
  • ANNO DI USCITA
    2013
  • PAGINE
    336


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti