• EDIZIONE FUORI COMMERCIO
  • Narrativa

    Il diario di Nina

    Nina Lugovskaya

    Nina Lugovskaja tiene un diario negli anni più bui della dittatura staliniana: tra gli orrori della storia e le difficoltà dell'adolescenza, il risultato sarà uno sguardo lucido, maturo, limpido e agghiacciante, e una scrittura affilata, sincera. Mosca negli anni Trenta offriva perquisizioni quotidiane da parte della polizia, lo spettro continuo del confino o addirittura del Gulag, e la fame, gli stenti, ma anche - per un'adolescente inquieta e intelligente - la possibilità di registrare gli avvenimenti. Questo testo è un raro documento giunto fino a noi intatto, indenne da intromissioni famigliari o da devastazioni censorie: solo poche pagine di ingenua rabbia portano la sottolineatura rossa del commissario che vide nella fanciulla, ormai diciottenne, una pericolosa nemica del regime, e la condannò a cinque anni di lavori forzati. Corredata da un inserto fotografico e introdotta da Vittorio Strada, una lettura emozionante e irrinunciabile per chi voglia capire la nostra epoca.
    + Leggi tutto
    commenti


Nina Lugovskaya

Nina Lugovskaja nacque a Mosca il 25 dicembre 1918. Il padre aveva una posizione agiata, ma fu bollato come sovversivo, ripetutamente incarcerato ed esiliato, e infine deportato. La madre era insegnante. Ljalja e ¿enja, le sorelle maggiori, studiavano. Nina frequentava la scuola dell'obbligo. Nel 1937 le quattro donne furono arrestate e processate: Nina finì nel durissimo campo di prigionia di Kolyma con l'unica colpa di aver scritto nel diario frasi contro il regime. Quando uscì, rinunciò a dire altro. Stroncata per sempre la sua vena letteraria, riversò la sua creatività nella pittura. Alla fine degli anni Quaranta sposò Viktor Templin, artista e prigioniero politico. Morì nel 1993, senza mai essere tornata nella capitale sovietica.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684808
  • ANNO DI USCITA
    2004
  • PAGINE
    512
  • EDIZIONE FUORI COMMERCIO


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti