• Storie e personaggi

    Il re della truffa

    Robert Greene

    Solo un truffatore può incastrare un altro truffatore. Questo deve aver pensato l'FBI quando, nel 1977, ha catturato Mel Weinberg, imbroglione così raffinato da lasciarsi alle spalle l'infanzia povera a Brooklyn ed entrare nel gotha della finanza internazionale. Ma anche il criminale più furbo ha un punto debole – nel suo caso una donna bellissima, Lady Diane – e Mel, una volta scoperto, viene «convinto» a passare dall'altra parte. Spetta a lui il compito di organizzare il più delicato e complesso raggiro di sempre, l'operazione Abscam, per smascherare finalmente la corruzione ad alto livello. Anzi, altissimo, perché a essere coinvolti sono senatori e deputati troppo sensibili al fascino delle mazzette e ai favori della mafia. Tra colpi di scena, fughe di notizie e scuse improbabili (ma spesso la gente è disposta a bersi anche le storie più incredibili), lentezze burocratiche e ingenuità dell'FBI, Weinberg lavora con scrupolo da maestro al colpo del secolo. Il reporter investigativo Robert W. Greene, due volte premio Pulitzer, ricostruisce con brio lo scandalo che ha messo nel sacco il fiore della politica americana grazie all'ostinata intraprendenza di una banda improvvisata di agenti e imbroglioni. Al centro di tutto la figura irresistibile di Mel Weinberg, amante del gioco e delle donne, gran conoscitore delle debolezze umane, infaticabile bugiardo, che ha saputo fare della sua unica arte, la truffa, un onesto capolavoro.
    + Leggi tutto
    commenti

  • Altre edizioni:

    ebook   €8,99
    rilegato   €16,90

Robert Greene



Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882005592
  • ANNO DI USCITA
    2014
  • PAGINE
    352


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Dal Blog di Sperling vai al Blog


Più venduti