• Narrativa

    Il suono della neve che cade

    Richard Flanagan

    Nel silenzio di una notte ghiacciata, una donna scende i tre gradini della baracca dove ha sperato di costruirsi una nuova vita. Alle sue spalle risuona il pianto sommesso di una bambina, che lei non sente più. È il 1954 e Maria sparisce lasciandosi dietro solo qualche impronta nella neve spessa dell'inverno australiano. A sua figlia Sonja, che ha soltanto tre anni, non rimane che l'eco di una ninnananna, e l'ombra misteriosa di quella scomparsa.
    Trentacinque anni dopo, Sonja torna nei luoghi della sua infanzia perché vuole capire le ragioni dell'abbandono. Adesso è lei ad aspettare un bambino, e per essere madre deve spezzare il silenzio e la solitudine di tutti quegli anni. Deve incontrare suo padre, che l'ha costretta a fuggire con la sua furia distruttiva, interrogare le persone che hanno cercato di proteggerla, tacendo sul passato. Ora, finalmente, Sonja può affrontare i demoni che hanno perseguitato i suoi genitori: gli orrori della guerra nella patria d'origine, la Slovenia occupata dai nazisti. Ora, finalmente, può dare un significato alle parole della vecchia signora che si è presa cura di lei quando Maria se n'è andata: "L'amore è un ponte, Sonja. E ci sono pesi che certi ponti non possono reggere senza crollare".
    In questo romanzo di sconvolgente potenza e folgorante poesia, Richard Flanagan racconta il senso stesso della vita: "Esistiamo nell'amore degli altri per noi e nel nostro per gli altri. Senza questo, la vita è un nulla infinito, il suono della neve che cade".
    + Leggi tutto
    commenti


Richard Flanagan

Richard Flanagan

Richard Flanagan (1961) è nato e cresciuto in Tasmania, dove vive con la moglie e i tre figli. Laureato in lettere, prima di dedicarsi alla scrittura ha svolto numerosi mestieri, dall'imbianchino alla guida fluviale. È autore di cinque romanzi, tra i quali, per Frassinelli, La vita sommersa di Gould, bestseller internazionale per il quale gli è stato assegnato, tra l'altro, il Commonwealth Writers' Prize nel 2002, Gli ultimi minuti di vita di una guida fluviale e Solo per desiderio, vincitore del Queensland Premier's Literary Award per la narrativa nel 2009. È inoltre coautore della sceneggiatura del film di Baz Luhrmann Australia. I diritti cinematografici de La donna sbagliata sono stati opzionati dalla Dreamworks.

www.theunknownterrorist.com.au
www.richardflanaganwanting.com.au

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882005072
  • ANNO DI USCITA
    2011
  • PAGINE
    352


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti