• Narrativa

    Innamorati a Parigi

    Philippe Delerm

    François, quarantenne, si ritrova disoccupato perché la libreria per cui lavora ha chiuso. Dopo aver vissuto tutta la vita in mezzo ai libri, decide di scrivere un romanzo in cui raccontare la sua infanzia. La scrittura diviene l'occasione per ripensare al proprio passato e, soprattutto, interrogarsi sul rapporto di coppia dei genitori, che per anni gli hanno fatto credere di essere loro i due giovani innamorati che si baciano appassionatamente sulla soglia del municipio di Parigi, ritratti nella celebre fotografia di Doisneau. Delerm ci riporta a quella favolosa epoca, rievoca abitudini e personaggi passati e, sullo sfondo di quella Parigi Anni Cinquanta ormai entrata nel mito, ci racconta una storia con tono delicato, quasi confidenziale.
    + Leggi tutto
    commenti


Philippe Delerm

Philippe Delerm

Philippe Delerm, nato nel 1950, vive in Normandia.
Sposato, padre di un figlio, dirige la collana Le goût des mots per l'editore Seuil ed è autore di svariate opere, alcune per l'infanzia.
Ha esordito in Italia con La prima sorsata di birra, grande bestseller internazionale, al quale sono seguiti numerosi romanzi e raccolte di racconti, tutti editi da Frassinelli.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684676
  • ANNO DI USCITA
    2002
  • PAGINE
    160


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti