• Narrativa

    Io e Billy

    Louise Booth

    Fraser è un bambino autistico di tre anni. È sempre teso e ansioso e spessissimo di fronte a cose apparentemente banali si agita ed esplode in crisi di nervi tanto improvvise quanto incontrollabili. La vita dei Booth, che abitano nella tenuta reale di Balmoral, è durissima, non di rado prossima alla disperazione. Agli occhi di Louise, la mamma di Fraser, il futuro sembra un buco nero. Poi Fraser incontra Billy, un bel gatto grigio e bianco. Ha avuto anche lui i suoi problemi – è un trovatello, i padroni l'hanno abbandonato –, ma l'amicizia che nasce istantanea tra i due trasformerà le loro vite. Nella famiglia che lo adotta, una famiglia che non conosce ormai quasi più il significato di parole come «felicità» e «serenità», Billy, che è una forza della natura, un vero «gatto matto», porta gioia e allegria. Ma non solo. Sempre al fianco di Fraser, dimostra fin da subito una capacità straordinaria di capirlo e tranquillizzarlo e giorno dopo giorno in casa si comincia a respirare aria di normalità. Con l'aiuto del suo amico a quattro zampe, Fraser inizia a fare progressi: piccole cose che messe tutte insieme danno vita a un vero e proprio miracolo. Quella di Fraser e Billy è una storia capace di far ridere di cuore, piangere di commozione e alla fine riconoscere, con un sentimento di stupore e gratitudine, la forza immensa dell'amicizia tra un bambino e il suo gatto.
    + Leggi tutto
    commenti

  • Altre edizioni:

    rilegato   €15,90
    ebook   €8,99
Leggi Capitolo Leggi il primo capitolo

Louise Booth

Louise Booth è la mamma di Fraser. Vive a Balmoral, in Scozia, con suo marito Chris, elettricista della tenuta reale, i due figli – Fraser, che ora ha cinque anni, e Pippa, di tre anni – e il gatto di famiglia Billy.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882005679
  • ANNO DI USCITA
    2014
  • PAGINE
    266


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti