• Narrativa

    L'altro mondo

    Marcello Fois

    È il tempo delle scelte, per l'avvocato-poeta Bustianu: vuole vivere alla luce del sole la sua storia d'amore con la bella Clorinda Pattusi, ma sa che questo gli costerà una rottura con la madre. E vuole a ogni costo chiarire il mistero di una tragica morte, che le autorità hanno sbrigativamente classificata come omicidio, attribuendolo a Dionigi Mariani, un bandito annidato con i suoi uomini nei monti della Barbagia. Ma è proprio Mariani a chiedergli di indagare per scagionarlo da quell'accusa e a fornirgli, seppure ambiguamente, una pista. Bustianu è dapprima riluttante, tuttavia ciò che comincia a intravedere lo sconvolge e turba al punto da spingerlo a continuare, nonostante da più parti gli giungano segnali inquietanti e consigli alla prudenza. E mentre un vento via via sempre più forte flagella la regione, con una violenza che pare accompagnarsi a quella delle passioni e degli interessi umani in gioco, l'avvocato combatte la sua battaglia, che è privata, contro la tradizione e i costumi famigliari, e pubblica, contro una "modernità" incapace di rinnovare conservando il buono, che sta inesorabilmente distruggendo la sua terra e corrompendo le coscienze della sua gente. Siamo alla fine dell'Ottocento, ma è come se fosse oggi: la storia si ripete... Con questo terzo romanzo della serie dedicata a Bustianu, Marcello Fois fonde nella propria scrittura tradizione e modernità, e accosta l'Uomo e la Natura, di volta in volta nemici o alleati.
    + Leggi tutto
    commenti


Marcello Fois

Marcello Fois è nato a Nuoro nel 1960. Scrittore e autore teatrale, attualmente vive e lavora a Bologna. Le sue opere sono tradotte in diversi paesi. In Italia hanno raccolto numerosi premi.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684667
  • ANNO DI USCITA
    2002
  • PAGINE
    208


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti