• Narrativa

    L'estremo delle cose

    Giorgio Todde

    È a Parigi che Efisio Marini s'imbatte nella prima vittima di un'indagine tortuosa, e subito perde di vista l'obiettivo del suo soggiorno nella capitale francese: studiare su invito di un illustre medico il mistero della vita. Parallelamente, l'amico fraterno Pierluigi accetta di raggiungere Vienna per raccogliere indizi sulla fine misteriosa di un celebre imbalsamatore e poi di tornare a Napoli per prendersi cura della figlia di Efisio, Rosa. Ma i due amici vengono presto coinvolti in una serie di omicidi frutto di una mente folle con un piano diabolico. La scoperta del colpevole significherà per loro rispondere anche alla domanda che si sono sempre fatti: che cos'è davvero la vita? E dove finisce?
    + Leggi tutto
    commenti


Giorgio Todde

Giorgio Todde vive e lavora a Cagliari. Con Lo stato delle anime, suo primo romanzo, i cui diritti sono già stati venduti in Germania, Francia e Spagna, si inaugura una serie che vede protagonista una inedita figura di detective: l'imbalsamatore Efisio Marini, un medico sardo realmente vissuto tra il 1835 e il 1900.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684984
  • ANNO DI USCITA
    2007
  • PAGINE
    192


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti