• La mia terra, la mia gente

    Dalai Lama

    L'autobiografia di Sua Santità il Dalai Lama

    Nel 1935, un bambino di due anni nato nel piccolo villaggio di Taktser fu individuato come la reincarnazione del tredicesimo Dalai Lama. Si sarebbe trovato a fronteggiare la pagina peggiore della storia del suo Paese: l'invasione cinese e la fuga in un esilio che dura tuttora. Dalla terra indiana che lo accolse Kundun - ovvero "la Presenza" per i tibetani - decise di raccontare la sua storia in questo libro straordinario. Era un modo per far conoscere al mondo la magia del Paese delle Nevi e la tragedia di un popolo oppresso. Era il primo passo di una scommessa con la storia che il popolo tibetano e la sua guida attendono ancora di vincere.
    + Leggi tutto
    commenti


 Dalai Lama

Dalai Lama

Sua Santità Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama, è la massima autorità spirituale e politica del popolo tibetano. A causa dell'invasione cinese del Tibet, vive in esilio in India dal 1959; insignito nel 1989 del premio Nobel per la Pace, è uno dei maggiori esponenti mondiali della cultura del dialogo e della non-violenza. Molti suoi libri sono pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882004686
  • ANNO DI USCITA
    2009
  • PAGINE
    416


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti