• Narrativa

    La sentenza

    Valerio Varesi

    1944. Bengasi e Jim sono due partigiani per caso. Il primo è un avventuriero, reduce della Legione straniera, dove si era rifugiato per sfuggire ai molti guai combinati in gioventù. Il secondo è un uomo senza scrupoli, un delinquente condannato per rapina e omicidio, che esce da San Vittore con lo scopo di infiltrarsi nella 47ª brigata Garibaldi. La montagna unisce i loro destini, l'amicizia li rende inseparabili. Oltre le donne, il sesso, la violenza, l'amore, il tradimento, la morte. Nonostante tutto, la guerra li farà diventare eroi e questa è la loro storia. Forse la loro leggenda.
    + Leggi tutto
    commenti

  • Altre edizioni:


Valerio Varesi

Valerio Varesi

Valerio VaresiValerio Varesi, nato a Torino nel 1959, vive a Parma e lavora nella redazione de La Repubblica di Bologna. Romanziere eclettico, è il creatore del commissario Soneri, protagonista dei polizieschi che hanno ispirato le serie televisive "Nebbie e delitti" con Luca Barbareschi (distribuite anche negli Stati Uniti). I romanzi con protagonista Soneri sono tradotti in tutto il mondo, e nel 2011 Valerio Varesi è stato finalista al CWA International Dagger, il premio internazionale per la narrativa gialla. Parallelamente Varesi ha iniziato la propria personale ricognizione della recente Storia italiana con tre romanzi generosi e appassionanti: La sentenza, Il rivoluzionario e Lo stato di ebbrezza
www.valeriovaresi.net

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978886061838
  • ANNO DI USCITA
    2012
  • PAGINE
    288


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti