• Attualità

    Le vene aperte dell'America Latina

    Eduardo Galeano

    Un reportage che attraversa cinque secoli di storia del continente latinoamericano per raccontare il saccheggio delle sue preziose risorse: l'oro e l'argento, il cacao e il cotone, il petrolio e la gomma, il rame e il ferro. Tesori depredati sistematicamente: fin dai tempi della conquista spagnola, le potenze coloniali hanno prosciugato le ricchezze di questa terra rigogliosa, lasciandola in condizioni di estrema povertà. Un testo illuminante che, intrecciando l'analisi storica ed economica con il racconto delle passioni di un popolo sfruttato e sofferente, è diventato un vero e proprio classico della letteratura latinoamericana.
    + Leggi tutto
    commenti


Eduardo Galeano

Eduardo Galeano

Eduardo Galeano (1940-2015), nato a Montevideo, in Uruguay, dal 1973, anno del colpo di stato militare, fino al 1985 ha vissuto in esilio in Argentina e in Spagna. Ha ricevuto premi prestigiosi, fra i quali l'American Book Award dell'università di Washington e il premio Dagerman in Svezia, e anche il premio Vázquez Montalbán del Fútbol Club Barcelona. In Italia gli sono stati conferiti i premi Marenostrum e Pellegrino Artusi per la Solidarietà. È stato il primo scrittore a ottenere il Cultural Freedom Prize della Fondazione Lannan e il Premio a la Comunicación Solidaria della città spagnola di Córdoba. Nel 2008, infine, è stato nominato Cittadino Illustre del Mercosur. Delle sue opere, tradotte in varie lingue, Sperling & Kupfer ha pubblicato Le vene aperte dell'America Latina, Giorni e notti d'amore e di guerra, A testa in giù, Le labbra del tempo, Il libro degli abbracci, Parole in cammino, Specchi e I figli dei giorni.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978886836091
  • ANNO DI USCITA
    2013
  • PAGINE
    384


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Dal Blog di Sperling vai al Blog


Più venduti