• Narrativa

    Mi chiamano Ada

    Simona toma

    Ada è nata ed è sempre vissuta a Lecce. A cinquant'anni, tutto sommato, alla vita non ha molto da rimproverare. Un marito senza lavoro – un esodato – e consegnato al malumore dalla disoccupazione, due anziane mezze matte in casa, un figlio inconcludente e una figlia ambiziosa ma infelice che vuole diventare avvocato: questo il suo quadro familiare. Ma lei, a dispetto del suo nome di battesimo, Addolorata, non si piange addosso. Fa la donna delle pulizie e lo fa con passione: è «nata casalinga» e le piace. Ha la semplicità del popolo, ma anche la saggezza che deriva dall'abitudine a fare i conti con la vita. Tuttavia, non è una donna senza sogni. Solo che i suoi sono sogni piccoli, adeguati alle sue possibilità. E poi c'è Santa Teresina che veglia su di lei, una santa bambina cui sta a cuore la gente semplice. Eppure, qualcosa nella vita di Ada sta per cambiare. Un evento inaspettato, una scoperta sorprendente. Sarà una piccola rivoluzione, ma chi l'ha detto che non porti con sé la chiave della vera felicità? Un romanzo che ha il tipico sapore del Sud, una storia di grande realismo tutta femminile, che diverte e commuove.
    commenti

  • Altre edizioni:

    ebook   €9,99

Simona toma

Simona Toma è nata a Lecce nel 1976. Lavora in regia e produzione per il cinema, la televisione e il teatro. Autrice anche di libri per bambini e per ragazzi, per Sperling & Kupfer ha pubblicato il romanzo Mi chiamano Ada. Il suo blog è simonatoma.wordpress.com

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788820059019
  • ANNO DI USCITA
    2015
  • PAGINE
    252

Eventi

9/3/2018

Lecce (LE). Incontro con l'autrice e presentazione del libro Mi chiamano Ada presso lo Spazio Diritti della Cgil, Via delle Anime 26. Con l'autrice interviene Valentina Fragassi, ore 18.30


vedi tutti

Become a fan


Dello stesso autore


Commenti


Dal Blog di Sperling vai al Blog


Più venduti