• Diete e benessere

    Perchè proprio a me?

    Melania Rizzoli

    Come ho vinto la mia battaglia per la vita

    Quando, nel settembre del 2001, scopre di avere un tumore del sangue invasivo, inoperabile, aggressivo e recidivante, Melania Rizzoli ha solo quarantadue anni. Da medico appassionato quale è, nutre una profonda fiducia nei progressi della ricerca ed è anche dotata di un innato ottimismo. Così, dopo il fallimento delle terapie classiche, decide di intraprendere la strada del trapianto di cellule staminali, che oggi dà risultati impensabili solo vent'anni fa. Ora Melania è guarita e vuole raccontare la sua storia a tutti coloro che ancora vivono la terribile esperienza del cancro. Perché la speranza non finisca mai.
    commenti


Melania Rizzoli

Melania Rizzoli

Melania Rizzoli è nata a Roma, dove vive e lavora. Laureata con lode in Medicina e Chirurgia, specializzata con il massimo dei voti in Medicina Interna presso l'Università La Sapienza di Roma, è stata dirigente medico presso un grande ospedale romano per oltre vent'anni, lavorando per un decennio in un Dipartimento Oncologico. Ha pubblicato oltre novanta articoli e saggi su riviste scientifiche italiane e internazionali. Dal 2004 è vicepresidente dell'AIL (Associazione italiana contro le leucemie - linfomi e mieloma) che si occupa della ricerca e dell'assistenza ai malati di tumori del sangue. Sposata con Angelo Rizzoli, ha due figli, Arrigo e Alberto. È deputato al Parlamento italiano e membro della Commissione Affari sociali e della Commissione di inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato Perché proprio a me? (2008, Premio Capalbio) e Se lo riconosci lo eviti (2009).

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788860617491
  • ANNO DI USCITA
    2011
  • PAGINE
    240


Become a fan



Commenti



Più venduti