• Narrativa

    Ritratto di donna in cremisi

    Simona Ahrnstedt

    Stoccolma, 1880. È una gelida sera di dicembre quando, nel foyer luccicante del Teatro dell'Opera, gremito di dame in abiti eleganti e gentiluomini dell'alta società, una donna e un uomo si incontrano. Lei è Beatrice Löwenström, meravigliosi capelli rosso fuoco e viso spruzzato di lentiggini, una ragazza volitiva e ribelle che mal sopporta le rigide convenzioni borghesi degli zii con cui vive. Lui è Seth Hammerstaal, lo scapolo più discusso della città, affascinante e inaffidabile, con un debole per le belle donne e per le regole da infrangere. Un incontro fuggevole, ma destinato a cambiare per sempre due vite¿ Una storia d'amore indimenticabile e traboccante di passione, con il passo ammaliante di un classico
    commenti


Simona Ahrnstedt

Simona Ahrnstedt, nata a Stoccolma nel 1967, è laureata in psicologia e lavora come terapista.
Collabora con diverse riviste scrivendo articoli sulle relazioni tra uomini e donne.
Il suo primo romanzo, Ritratto di donna in cremisi, ha ottenuto un enorme successo di pubblico e di critica in Svezia, dove l'autrice è stata definita "la nuova Jane Austen".
www.simonaahrnstedt.se

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788860618108
  • ANNO DI USCITA
    2012
  • PAGINE
    448


Become a fan



Commenti



Più venduti