• Narrativa

    Madre piccola

    Cristina Ali Farah

    Allo scoppio della guerra civile somala, le cugine Barni e Domenica sono costrette a separarsi. Barni trova a Roma un faticoso equilibrio grazie al lavoro di ostetrica. Domenica, invece, sradicata e trapiantata in un nuovo contesto, inizia un peregrinare senza meta e solo dopo un decennio di vagabondaggio sente il desiderio di raggiungere l'amata cugina, proprio mentre è in attesa di un figlio. Barni, soprannominata "madre piccola", le starà accanto mentre affronta questo delicato momento. Sarà proprio la nascita del bambino a far ritrovare ai personaggi quelle radici preziose che sembravano spezzate per sempre.
    + Leggi tutto
    commenti


Cristina Ali Farah

Cristina Ali Farah è nata a Verona nel 1973 da padre somalo e da madre italiana. È vissuta a Mogadiscio dal 1976 al 1991 quando è stata costretta a fuggire, con il suo primo figlio, a causa della guerra civile scoppiata nel paese. Dal 1996 vive stabilmente a Roma dove si è laureata in Lettere. Nella capitale sono nati i suoi altri due figli. È tra le fondatrici della rivista di letteratura della migrazione El-Ghibli , collabora con numerosi periodici e testate ed è presidentessa dell'associazione Migranews. Ha pubblicato racconti e poesie in diverse antologie e nel 2006 ha vinto il Concorso Letterario Nazionale Lingua Madre.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684953
  • ANNO DI USCITA
    2007
  • PAGINE
    288


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti