• Martin Eden

    Jack London

    Ruth Morse si prende cura dell'educazione di Martin, marinaio appena sbarcato da un lungo viaggio, e il giovane uomo si innamora di lei. Comincia a scrivere i primi racconti, ma il successo tarda ad arrivare: con esso, anche il consenso della famiglia di lei. Per sopravvivere Martin s'impiega in una lavanderia, Ruth dubita del suo talento, e a peggiorare le cose, l'uomo viene convinto dal suo amico Russ a partecipare a un comizio socialista: i genitori di Ruth lo respingono definitivamente. Ma a questo punto, la fama di Martin esplode, e i soldi arrivano: vengono prontamente distribuiti tra chi l'aveva aiutato nei tempi difficili. Per sfuggire alla solitudine, Martin s'imbarca di nuovo, ma in mare come in terra, ormai si sente estraneo a tutti e tutto. Una notte si lascerà cadere nelle acque tenebrose.
    + Leggi tutto
    commenti


Jack London

Jack London, propriamente John Griffith, nacque a San Francisco nel 1876 e morì a Glen Ellen, in California, nel 1916. Figlio illegittimo, crebbe sui moli di Oakland insieme a ladri e contrabbandieri, costretto a mestieri disparati, e fu anche cercatore di oro in Klondike. In quindici anni scrisse 49 volumi che lo resero tra gli scrittori più celebri del suo tempo, ma questo non lo salvò dall'alcolismo, che lo portò al suicidio.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684473
  • ANNO DI USCITA
    1997
  • PAGINE
    504


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti