• Narrativa

    Paura e carne

    Giorgio Todde

    Cagliari, seconda metà dell'Ottocento. Chi, e perché, ha ucciso e mutilato l'avvocato Giovanni Làconi? E quale filo nero collega gli omicidi che seguono alla sua drammatica fine? Efisio Marini, il medico-pietrificatore di cadaveri già protagonista de Lo stato delle anime, viene chiamato dalla famiglia Làconi che, impressionata dalla sua tecnica, gli chiede di imbalsamare Giovanni. L'inquieto e giovane scienziato accetta, ma non riesce a trattenere la sua invincibile smania di comprendere le cose e i fatti sino all'origine. Inizia così un'indagine privata che lo conduce a lucrosi traffici con la sponda africana del Mediterraneo. Ma ben presto Efisio capisce che non si nasconde lì la chiave dell'enigmatica tragedia che si sta consumando, piuttosto negli appetiti della carne e nella loro soddisfazione. Una soddisfazione che in questo caso porta a conseguenze senza rimedio...
    + Leggi tutto
    commenti


Giorgio Todde

Giorgio Todde vive e lavora a Cagliari. Con Lo stato delle anime, suo primo romanzo, i cui diritti sono già stati venduti in Germania, Francia e Spagna, si inaugura una serie che vede protagonista una inedita figura di detective: l'imbalsamatore Efisio Marini, un medico sardo realmente vissuto tra il 1835 e il 1900.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684728
  • ANNO DI USCITA
    2003
  • PAGINE
    256


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti