• Schiava

    Mende Nazer, Damien Lewis

    In questo libro sconvolgente il giornalista inglese Damien Lewis ha coraggiosamente raccolto la testimonianza di Mende Nazer, una ragazza sudanese della tribù dei nuba, rapita a dodici anni dalla Milizia araba, i mujaheddin, e venduta come schiava a una famiglia di Khartoum. Sfruttata, violentata, maltrattata per anni, viene poi ceduta dalla sua "padrona" alla sorella di questa, moglie di un diplomatico assegnato all'ambasciata sudanese a Londra. Lì, Mende ha vissuto ancora come schiava fino al settembre 2000, quando ha infine trovato la forza di fuggire. Un'odissea che dopo un primo, inspiegabile rifiuto del governo inglese a concederle il diritto d'asilo, si è finalmente conclusa nel dicembre 2003: il Regno Unito assegnava a Mende lo status di rifugiata. Ora lei è una donna libera, impegnata a sostenere nel mondo tutte quelle iniziative volte a impedire che si ripetano tragedie come la sua.
    + Leggi tutto
    commenti


Mende Nazer

Oggi, Mende Nazer ha circa ventidue anni (la tribù dei nuba, che abita nella zona montagnosa del Sudan, non usa ricordare e festeggiare la data di nascita!). Dopo nove anni di schiavitù, prima in Africa e poi in Europa, Mende vive da persona libera a Londra. Il suo desiderio più grande è di poter riabbracciare la sua famiglia.

leggi tutto

Damien Lewis

Damien Lewis, giornalista inglese, ha curato la regia di diversi documentari ed è autore di programmi televisivi di attualità. Vincitore di un premio Award, ha collaborato sia con Channel 4 sia con la BBC, realizzando parecchi filmati e centinaia di interviste sulla schiavitù in Sudan.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978888274794
  • ANNO DI USCITA
    2005
  • PAGINE
    304


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti