• Narrativa

    Vorrei che da qualche parte ci fosse qualcuno ad aspettarmi

    Anna Gavalda

    Un caleidoscopio di situazioni, una serie di variazioni sul tema del bisogno d'amore e della solitudine contemporanea: si va da un rendez-vous amoroso guastato dallo squillo del cellulare alla notte brava di due diciottenni con la Jaguar di papà alla crudele avventura di un veterinario e la sua lucida, atroce vendetta... In dodici sorprendenti, accattivanti racconti, Anna Gavalda - autrice rivelazione balzata in vetta alle classifiche francesi - delinea con tratti brevi ma estremamente precisi altrettanti piccoli quadri accomunati dal palpito di una speranza, dall'attesa che un desiderio venga colmato. Tratte dal quotidiano, con personaggi che spaziano dal giovane militare in licenza alla rockstar bruciata, dall'aspirante scrittrice alla coppia annoiata di nuovi ricchi, le storie esplorano un momento nella vita in cui qualcosa, inevitabilmente, comincia a scivolare verso una direzione imprevista.
    + Leggi tutto
    commenti


Anna Gavalda

Anna Gavalda

Anna Gavalda vive a Parigi, dove è nata nel 1970. È approdata alla scrittura giovanissima con la raccolta di racconti Vorrei che da qualche parte ci fosse qualcuno ad aspettarmi, che le ha subito regalato la fama e l'affetto del pubblico. In seguito ha scritto diversi romanzi ¿ Io l'amavo, Insieme, e basta (dal quale è stato tratto il film con Audrey Tautou), L'età dei sogni, Il regalo di un giorno, Il mio piccolo principe - tutti grandi successi internazionali.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978888274518
  • ANNO DI USCITA
    2003
  • PAGINE
    208


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Più venduti