• Attualità

    Bestiario d'Italia 1994-2004

    Giampaolo Pansa

    Dalla discesa in campo di Silvio Berlusconi alla sua prima effimera vittoria, dal quinquennio dominato dall'Ulivo di Romano Prodi sino al nuovo successo berlusconiano e all'attuale governo di centrodestra. Un tempo che ha visto affacciarsi sulla scena politica le maschere create dal "Bestiario" di Pansa - la mitica rubrica dell'Espresso - con graffiante libertà bipartisan: il Dio di Arcore, il camerata Lasagne, il Parroco dell'Ulivo, Baffo di Ferro, Baffino d'Acciaio, Dalemoni, il Parolaio Rosso, Umberto il Barbaro, Walter il Dolce, Cicciobello, il Super-Topo, Piero il Lungo, e tante altre. Una carrellata senza misericordia di vizi e situazioni, capace di cogliere il lato comico delle convulsioni politiche, mantenendo il rigore civile di un autore capace di usare la penna come una frusta.
    commenti


Giampaolo Pansa

Giampaolo Pansa

Giampaolo Pansa (Casale Monferrato, 1935), grande firma del giornalismo italiano, ha pubblicato con Sperling & Kupfer romanzi e saggi diventati grandi bestseller, fra i quali Il sangue dei vinti, La Grande Bugia e I Gendarmi della Memoria.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788820036621
  • ANNO DI USCITA
    2004
  • PAGINE
    432


Become a fan


Dello stesso autore


Commenti



Più venduti