• Narrativa

    Ricordami di te

    Giuseppe Maggio

    "Emilie, ripeto. E mentre lo dico gusto il suono di questo nome dolce, che pronuncio senza difficoltà, con quell'accento che scivola via sulle tre sillabe morbide, limpide, solari."

    È a una donna seduta accanto a lui, all'aeroporto Charles De Gaulle, che Marcello comincia a raccontare la storia di quanto accaduto a Parigi.

    La partenza, l'arrivo nella capitale francese. La ricerca di un appartamento. Le lunghe passeggiate apparentemente senza meta, così simili a quelle dei personaggi di cui è popolata la letteratura da lui amata, e durante una delle quali Marcello percepisce distintamente alcune parole. Un sussurro, un grido: «Vous êtes de retour, enfin». Una melodiosa ed evanescente voce di donna, impossibile da ignorare, inseguendo le cui tracce Marcello comincia a essere visitato da vere e proprie allucinazioni, morbide, limpide, solari: immagini folgoranti di luoghi e situazioni ignoti, eppure familiari. Fotogrammi di un altrove che, giorno dopo giorno, non smette di assediarlo e che presto si insinua nella trama della realtà.

    Nel frattempo, Marcello conosce Andrea, giramondo e profondo conoscitore della città, e Juliette, con cui comincia una tormentata relazione; fino a quando, alla Comédie Farnçaise, quella voce misteriosa prende finalmente corpo e assume le fattezze di un volto in carne e ossa, che sembra tuttavia appartenere a un'altra epoca, a un'altra Parigi.

    All'esordio nella narrativa, Giuseppe Maggio, tra i protagonisti dell'acclamata serie Netflix Baby, ci trascina al centro di una Parigi multiforme - la metropoli di oggi, segnata dalle contraddizioni della contemporaneità, e quella resa immortale dalle pagine di Balzac - nei cui meandri si dipana una storia d'amore letteralmente senza tempo.

    commenti


Giuseppe Maggio

Giuseppe Maggio ha esordito al cinema nel 2009 come protagonista di Amore 14 di Federico Moccia. Nei successivi anni ha recitato in numerose produzioni, molte della quali hanno ottenuto un successo di pubblico e critica, tra cui Uno studente di nome Alessandro, Nastro d'argento del2011. Nel 2018 viene scelto per interpretare il personaggio di Fiore nella serie televisiva italiana Baby diretta da Andrea De Sica e distribuita da Netflix. Tra gli ultimi progetti che lo porteranno nuovamente sugli schermi, la terza stagione di Baby e Explota Explota, commedia musicale spagnola sulle note dei grandi successi di Raffaella Carrà.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788893429610
  • ANNO DI USCITA
    2020
  • PAGINE
    224


Become a fan



Commenti



Più venduti