• La lettera scarlatta

    Nathaniel Hawthorne

    Hester Prynne precede il marito nel Massachusetts, e ha una figlia, la piccola Pearl, da un amore illegittimo. Viene crudelmente punita secondo le leggi del tempo: esposta alla gogna, è condannata a portare sul petto, per tutta la vita, la lettera "A", da lei stessa ritagliata in un panno di colore scarlatto, e bordata di arabeschi e ricami. Nonostante tutto questo, la donna continua a non voler rivelare il nome del suo amante ai suoi interrogatori. A Boston arriva il marito, dato per morto e invece sopravvissuto al mare e agli indiani, e assiste alla punizione della moglie: e sotto il falso nome di Chillingworth indaga per scoprire l'identità dell'amante della moglie. È il giovane reverendo Dimmesdale, che non ce la fa a rivelare il suo peccato, ma che alla fine - perseguitato da Chillingworth, morirà rivelandolo pubblicamente.
    + Leggi tutto
    commenti


Nathaniel Hawthorne

Nathaniel Hawthorne (1804-1864). Acclamato di volta in volta come maestro del simbolismo visionario o coscienza critica del "sogno americano", scrisse tra le altre opere: La casa dei sette abbaini, La bambina di neve e altri racconti narrati due volte, Il romanzo di Valgioiosa.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978887684508
  • ANNO DI USCITA
    1998
  • PAGINE
    344


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche



Commenti


Più venduti