Storie di donne

Il 25 novembre è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Contro ogni forma di violenza.
La data è stata scelta in ricordo di tre sorelle che si opposero, e per questo persero la vita nel 1960, contro il regime dell'allora dittatore della Repubblica Domenica.
Parlare, parlare e continuare a parlarne: serve a condividere, farsi forza e reagire; serve a perpetrare la memoria ed evitare di ripetere gli errori.
Ecco alcuni libri che parlano di donne e delle loro storie, spesso tragiche, di violenza, di salvezza e, a volte, di rivincita. 

Impossibile non iniziare da SLEEPING BEAUTIES di Stephen e Owen King. La domanda di partenza è: cosa succederebbe se le donne si addormentassero? Cosa farebbero gli uomini? Come riuscirebbero, invece, le donne a vivere in un mondo senza maschi? Un romanzo epico, immenso, che tratta dei temi più che mai attuali. 

Ritorniamo a un grande successo di Sveva Casati Modignani, LA MOGLIE MAGICA, un romanzo breve, una storia piccola e preziosa che racconta come la magia delle donne non possa essere spenta dalla forza bruta di un uomo.

LE DONNE DELLA NOTTE di Marlon James: Lilith nonostante gli occhi verdi, è nera, schiava, e cresce sola fino a quando non le verrà proposto di unirsi alle «donne della notte», un gruppo di schiave, una sorellanza che sta cercando di ribellarsi alla schiavitù, alla violenza, agli stupri.

Quando e come le donne diventano delle potenziali vittime? LA PRINCIPESSA CHE AVEVA FAME D'AMORE è una favola moderna, scritta dalla psicologa Maria Chiara Gritti, che racconta - con una metafora importante basata sul nutrimento - il bisogno delle donne di essere amate. Una fame che a volte le porta ad accontentarsi - erroneamente - delle briciole.

Una storia di molestie sul posto di lavoro, una storia torbida in una Roma senza aria: NON RESPIRARE è stato il romanzo d'esordio di Elisabetta Pastore, intenso, toccante.

Impossibile non parlare di Toni Morrison: il suo PRIMA I BAMBINI racconta la storia di una bellissima donna di colore, di una insicurezza e di una fragilità che si riemergono dall'infanzia lontana, segnata da una madre fredda che non l'ha mai accettata proprio per quella pelle d'ebano, troppo più scura della sua.

Infine, IL GIUDICE DELLE DONNE di Maria Rosa Cutrufelli è il racconto di una vittoria tutta al femminile, di cui però, negli anni, si è persa la memoria.





Più venduti

Eventi


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.


vedi tutti