• Gialli e Thriller

    La sentenza

    Valerio Varesi

    1944. Bengasi e Jim sono due partigiani per caso. Il primo è un avventuriero, reduce della Legione straniera, dove si era rifugiato per sfuggire ai molti guai combinati in gioventù. Il secondo è un uomo senza scrupoli, un delinquente condannato per rapina e omicidio, che esce da San Vittore con lo scopo di infiltrarsi nella 47ª brigata Garibaldi. La montagna unisce i loro destini, l'amicizia li rende inseparabili. Oltre le donne, il sesso, la violenza, l'amore, il tradimento, la morte. Nonostante tutto, la guerra li farà diventare eroi e questa è la loro storia. Forse la loro leggenda.
    commenti

  • Altre edizioni:


Valerio Varesi

Valerio Varesi

Valerio Varesi, nato a Torino nel 1959, vive a Parma e lavora nella redazione de la Repubblica di Bologna. Romanziere eclettico, è il crea- tore del commissario Soneri, protagonista dei polizieschi che hanno ispirato le tre serie televisive Nebbie e delitti con Luca Barbareschi. I romanzi con Soneri sono stati tradotti in tutto il mondo e nel 2011 l'autore è stato finalista al CWA International Dagger, il prestigioso premio per la narrativa gialla. Nel 2017 ha vinto il premio Violeta Negra per il miglior romanzo noir.

www.valeriovaresi.net

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788873394976
  • ANNO DI USCITA
    2011
  • PAGINE
    288


Become a fan


Dello stesso autore


Commenti



Più venduti