• Narrativa

    La stirpe del vino

    Attilio Scienza, Serena Imazio

    In principio fu il Pinot: capriccioso, poco produttivo, eppure capace di regalare vini così eleganti e profumati che generazioni di uomini lo hanno curato e diffuso. E il Pinot li ha ripagati, dando origine a numerosi altri vini. La sua storia è esemplare: oggi in Europa si contano circa diecimila vitigni, che discendono da pochi avi fondatori. L'analisi genetica ha rivelato insospettabili storie di incroci, scambi e migrazioni, che vanno a intrecciarsi con racconti di conquiste, viaggi ed esplorazioni. In questo libro, vincitore del Premio Biblioteca Lunelli, gli autori ricostruiscono per la prima volta la famiglia del vino: muovendosi fra analisi del DNA, archeologia, antropologia, mito e letteratura.

    commenti

  • Altre edizioni:


Attilio Scienza

Attilio Scienza è professore ordinario fuori ruolo presso l'Università degli Studi di Milano, dove ha insegnato Miglioramento genetico della vite. I suoi temi di ricerca riguardano il miglioramento genetico delle varietà e portinnesti per incrocio e per selezione clonale, la valorizzazione dei vitigni antichi, lo studio delle interazioni tra il vitigno e l'ambiente ai fini del miglioramento della qualità dei vini. Si è occupato della salvaguardia e valorizzazione del germoplasma georgiano. È autore di 350 pubblicazioni scientifiche e di 15 libri, accademici e divulgativi, su argomenti relativi alla descrizione delle varietà, i loro rapporti con l'ambiente e la loro origine storica.

leggi tutto

Serena Imazio



Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    9788820065904
  • ANNO DI USCITA
    2018
  • PAGINE
    256


Become a fan



Commenti



Più venduti