Robert Peroni in Italia: ecco tutti gli appuntamenti da non perdere

Domenica 9 novembre ospite della trasmissione TV ALLE FALDE DEL KILIMANGIVARO

Martedì 11 novembre

Ore 21.00 presentazione a Seregno (Monza Brianza). Sala Monsignor Gandini, Via XXIV Maggio. Con l’autore interviene Eva Musci.

Mercoledì 12 novembre

Ore 18.00 presentazione a Bassano del Grappa (Vicenza). Libreria Palazzo Roberti, Via J.da Ponte 34. Con l’autore interviene Giuseppe Bosio.

Giovedì 13 novembre

Ore 18.00 presentazione a Verona. La Feltrinelli Libri e Musica, Via Quattro Spade 2. Con l’autore intervengono Alessandro Camagna, Beppe Muraro, Cristiano Pastorello.

Venerdì 14 novembre

Ore 18.00 presentazione a Lecco. Ibs.it Bookshop, via Cavour 44. Con l’autore interviene Gianfranco Colombo.

Sabato 15 novembre

Ore 11.30 presentazione a Milano. Museo di Storia Naturale, Corso Venezia 55 nell’ambito della rassegna Bookcity Milano 2014. Con l’autore intervengono Francesco Casolo e Marco Mian.

Domenica 16 novembre

Ore 16.30 presentazione a Cuneo. Spazio Incontri CRC, Via Roma 17 nell’ambito della rassegna Scrittorincittà 2014. Con l’autore interviene Bruno Giraudo.

Lunedì 17 novembre

Ore 21.00 presentazione a Torino. Sala Gioco del Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9. Con l’autore intervengono Leonardo Bizzaro e Francesco Casolo.

  

Gli Inuit e Robert Peroni: perché raccontare questa storia…

[Ce lo dice l’editor di Robert Peroni.]

È stato un episodio a convincermi che questa storia andava raccontata.
Un giorno Pavia, un vecchio amico Inuit, invita Robert Peroni a visitare la sua famiglia. Lo va a prendere in barca – perché in Groenlandia è così che ci si sposta – e durante il tragitto s’imbattono in una foca. Pavia non ci pensa un attimo: cede il timone al suo ospite e imbraccia il fucile. Robert invece vede quello che vedremmo noi: una bestiola indifesa, con un musetto tenero e gli occhi spalancati. Dentro di sé spera che l’amico sbagli la mira e, senza accorgersene, provoca uno scarto alla barca. La foca scappa e si salva.
È solo quando arrivano al campo che Robert capisce cosa ha fatto: tutta la famiglia di Pavia da giorni vive succhiando lische di pesce ormai spolpate. Quella foca li avrebbe nutriti per giorni.

Robert Peroni è arrivato in Groenlandia da uomo bianco e ha impiegato molti anni a capire la cultura degli Inuit, e nel loro approccio semplice ed essenziale, a volte spietato, ha scoperto una profondità che l’occidente ha perso da tempo.
​È così che ci racconta questo mondo, con ammirazione, stupore, ma anche amarezza, perché gli Inuit, come gli indiani, sono ormai condannati a scomparire.

  

Become a fan