Anche Joe Hill riceve il Goodreads Choice Award

Non solo Stephen King (qui l’articolo), ma anche Joe Hill riceve il Goodreads Choice Award!

The Fireman, l’ultimo travolgente romanzo di Joe Hill, ha vinto il Goodreads Choice Award nella categoria Horror!

Premiato con oltre 23.000 voti arrivati direttamente dai lettori, The Fireman ha sbaragliato la concorrenza, confermando il successo di un autore sempre più popolare.

THE FIREMAN – L’UOMO DEL FUOCO di Joe Hill

The Fireman di Joe Hil è un romanzo apocalittico appassionante, diviso in due parti: L’uomo del fuoco dal 6 settembre in libreria e L’isola della salvezza. Straordinariamente visivo, diventerà un film diretto da Louis Leterrier, il regista dell’Incredibile Hulk.

Nessuno sa dove e quando sia iniziata. Tutti hanno imparato a loro spese che la nuova epidemia si diffonde più velocemente di qualsiasi altra malattia, e che ha già decimato la popolazione di grandi città come Boston, Detroit, Seattle. Per i medici il suo nome è Trichophyton draco incendiarius, per la gente si chiama Scaglia di Drago, perché il suo primo sintomo è un marchio d’oro e nero sulla pelle e l’ultimo è la morte. Per autocombustione. Milioni di persone sono infette; gli incendi scoppiano dappertutto. Non esiste antidoto. Nessuno è al sicuro. 

«Il thriller apocalittico di Hill è superbo, un’emozionante epica di coraggio e amore ambientata in un mondo terribile dove la speranza si alimenta dei gesti più semplici e dei cuori più puri.»

Publishers Weekly

«The Fireman conferma le doti di Joe Hill, uno scrittore capace di spingere le convenzioni del genere fino alle estreme conseguenze. The Fireman è grande. Ambientato in un mondo speciale, dove vale un altissimo codice d’onore. E nonostante la paura, ha speranza e cuore.»

The New York Times

«Una storia horror che va al di là del puro genere, intrisa di amore e passione. Degna erede di capolavori come Fahrenheit 451, La strada e anche L’ombra dello scorpione

USA TODAY

Libri che verranno… In autunno!

Ci piace guardare avanti e darvi in anteprima notizia dei libri che usciranno dopo l’estate.

“E’ venuto un momento che tutto si ferma e matura” sciveva Cesare Pavese. Ecco settembre, che tra refoli d’estate e profumo di inizio autunno, ci porta due libri molto interessanti.

Anna e l’uomo delle rondini di Gavriel Savit: è stato subito bestseller del New York Times, un romanzo d’esordio sorprendente che la critica ha paragonato a Storia di una ladra di libri. Cracovia nel 1939 non è esattamente il posto migliore dove crescere. Le strade sono invase da soldati in marcia e cani feroci. Anna ha solo sette anni quando i tedeschi portano via suo padre…

The Fireman – L’uomo del fuoco, l’attesissimo ritorno di Joe Hil (degno figlio di cotanto padre, Stephen King): a settembre il primo volume a cui seguirà, a novembre, il secondo The Fireman – L’isola della salvezza.

I custodi di Slade House dI David Mitchell (ed. Frassinelli) è “una storia selvaggiamente invetiva, paurosa e profondamente umana”. Una grande e avvincente favola gotica in cui si mescolano sapientemente i generi fno alla sorpresa finale.

“Poi l’estate svanisce e passa, e arriva ottobre. Si fiuta l’umidità, si sente una chiarezza insospettabile, un brivido nervoso, una veloce esaltazione, un senso di tristezza e di partenza.” Le nostre proposte si adattano alle parole di Thomas Wolfe e racchiudono tutte le sfumature di questo mese…

Una vita perfetta di Danielle Steel: il rapporto tra una madre e una figlia costrette a mantenere in apparenza una vita perfetta, mentre fanno i conti con la sofferenza, le incomprensioni e il lato oscuro della ceelbrità.

Atteso dalle fan di Kiera Cass l’arrivo in Italia di The Siren. Il romanzo d’esordio della Cass, self-pubiished nel 2009, esce ora in una nuova versione, completamente riscritta ed editata.

The end of watch – Fine turno, di Stephen King, uscito il 7 giugno in America, arriverà in Italia a ottobre. Brady, il cattivissimo killer di Mr.Mercedes, si risveglia e toccherà al detective Hodges fermarlo. Una chiusura terrificante per la trilogia hard-boiled di King.

“Ed è novembre. I pomeriggi sono più laconici e i tramonti più austeri. Novembre mi è sempre sembrato la Norvegia dell’anno”: i versi di Emily Dickinson ci portano verso fine anno.

Arriverà l’atteso seguito de L’assassino – Il ritorno di Robin Hobb. Che cosa c’è di più pericoloso di un uomo che non ha più nulla da perdere?

Ma la grande novità del 2016 è che, dopo After, arriverà la nuova serie di Anna Todd, il cui protagonista è uno dei personaggi di After, Landon Gibson. Ma di Nothing More ancora non possiamo dire molto…

  

Become a fan