La dieta dei 22 giorni

In ebook a 4,99 euro fino al 22 gennaio

Potere del passaparola e di quella testimonial d’eccezione che è Beyoncé (donna bellissima che ha avuto, anche lei come tutte, problemi di peso), ecco un libro che è già un successo. LA DIETA DEI 22 GIORNI di Marco Borges si presenta come un rivoluzionario programma vegano che permette di perdere fino a 11 chili in 22 giorni. In che modo? Lo spiega proprio Beyoncé, che ha firmato l’introduzione al volume. 

Sono nata e cresciuta a Houston e, se c’è una cosa che tutti amiamo, in Texas, è mangiar bene. Il cibo è sempre stato il cuore della mia storia famigliare e ha avuto un ruolo fondamentale nella mia educazione: rappresentava il nostro modo di festeggiare, di creare egami, di consolare, di esprimere l’amore e l’affetto reciproco…”.

Dopo il parto Beyoncé si rivolge a Marco Borges per dimagrire, ma non è convinta di poter rinunciare a quel cibo che tanto ama. A un anno di distanza da quella “prima volta”, lei e il marito maturano il proposito di avere un ruolo più attivo nel proprio stato di salute attraverso l’approccio alimentare delineato da Borges: una dieta completamente a base vegetale

Così ha avuto inizio il viaggio che mi ha permesso di conquistare la migliore forma fisica della mia vita… Credevo che, come sempre quando ci si mette a dieta, sarebbe stato un percorso irto di privazioni, che avrei odiato i cibi nel mio piatto, che mi sarebbero mancati i ristoranti o i menù delle festività, che avrei sofferto di cefalee e sbalzi d’umore… Mi sbagliavo su tutta la linea!”

Dopo di primi giorni di adattamento, Beyoncé racconta di aver ottenuto calo di peso, aumento dei livelli d’energiamiglioramento del sonno e della digestione, lucidità mentale, oltre a una sensazione incredibilmente positiva in ogni ambito della sua vita.

Beyoncé conclude in maniera tale da fugare qualsiasi dubbio:

“Voglio condividere con voi la mia esperienza perché desidero far capire a chiunque pensa di non essere adatto a questo tipo di approccio – pur di fronte all’evidenza degli innumerevoli vantaggi – che può farcela.”

A questo punto, perché non provare un nuovo approccio all’alimentazione? Questo rivoluzionario programma vegano vi aspetta e vi sorprenderà!

Le ricette della Dieta del Supermetabolismo

“Quello che voglio è vedervi cucinare, preparare e gustare cibo vero, che è la base imprescindibile di un metabolismo sano e veloce.”

Ecco una delle frasi che rimangono più impresse leggendo la prefazione del nuovo libro della Pomroy: la salute, il benessere passano attraverso la cucina. Un libro di ricette è quello che serve per completare il proprio percorso verso una forma fisica invidiabile.

Parola d’ordine? “Cibo vero” quello che deve essere cucinato, ma facile da preparare.

“Se avete letto il mio libro precedente, La dieta del Supermetabolismo, sapete che il mio programma prevede di mangiare, e di mangiare molto: tre pasti e due spuntini al giorno, e qualche volta anche di più. E sapete anche che si tratta di una dieta per stimolare il metabolismo e favorire la perdita di peso attraverso  ciò che si mangia. Ma per ottenere tutto questo avete bisogno di cibo vero, e il cibo vero deve essere cucinato. Inoltre, se conducete una vita impegnata, come la maggior parte dei miei clienti, i piatti devono essere facili da preparare, devono avere un buon sapore e devono farvi bene.”

Lo scopo del libro?

Lo scopo di queste pagine è dunque insegnarvi a preparare del cibo fantastico, che vi faccia sentire fantastici e che vi dia un aspetto fantastico. Cibo che vi renderà orgogliosi, quando lo porterete in tavola per voi, per gli ospiti o per la vostra famiglia. Cucinare significa partecipare in modo attivo allo stare bene, è il tassello che permette di assumere il controllo della propria salute e di aggiustare un metabolismo che in qualche modo e in un dato momento lungo il cammino si è rotto.”

Un buon rapporto con il cibo è possibile

“Se l’alimentazione è stata la vostra nemica del passato, adesso è tutto finito. Qui comincia un futuro in cui il cibo è la vostra medicina: è l’unica cosa che abbiamo per costruire il nostro corpo, garantirci un cuore sano, ossa e muscoli robusti, e anche pelle, capelli e unghie in ottimo stato.”

Cosa non troveremo mai in questo libro?

“Ci sono tuttavia alcune cose che non troverete in questo libro. Per esempio, non sentirete parlare di ingredienti finti o confezionati. Non troverete dolcificanti artificiali né cibo che ne contenga, e nemmeno calcoli di calorie, carboidrati o grassi.

Se avete già letto La dieta del Supermetabolismo, sapete che “calorie assimilate e calorie bruciate” sono soltanto un mito, e che non dovete affatto tornare a calcolare calorie o carboidrati o grassi come forse avete fatto nelle diete precedenti.”

 

Become a fan