L’oroscopo dello scrittore – Ottobre 2014

Oroscopo dello scrittore.  OTTOBRE

Lo scrittore dell’Ariete vive le grandi indecisioni condivise da Mercurio. Il pianeta della scrittura è incerto, instabile, irrequieto, e le sue doti e capacità non sono quasi mai costanti. Difficile creare tra il 10 e il 25.

Lo scrittore del Toro sembra essere soggetto a pentimenti e ripensamenti. La colpa è, come sempre, di Mercurio, pianeta che governa la scrittura e che si muove in modo incerto.  Forza creativa migliore fino al 22.    

Lo scrittore dei Gemelli percepisce tutta la smania di raccontare che Marte impone al segno. Ma sarà importante scegliere con cura il momento e l’ispirazione. Evitate di creare prima del giorno 10.  

Lo scrittore del Cancro troverà divertente il suo lavoro solo nella prima decade del mese. Poi, la quadratura di Mercurio, trasformerà lo scrivere in puro dovere, l’atteggiamento incantato non sarà più lo stesso.       

Lo scrittore del Leone vive un mese particolarmente fortunato e proficuo per la sua professione. I buoni rapporti con quasi tutti i pianeti, rendono facile e spontanea la creatività e l’espressione. Dateci dentro.   

Lo scrittore della Vergine oscillerà come Mercurio. Il suo creare sarà in bilico tra l’essere e l’apparire, tra il bisogno di sogno e di incanto e la necessità di raccontare qualcosa di più concreto e forse intrigante. Seguite il ritmo.            

Lo scrittore della Bilancia gode della presenza di tante forze celesti che dimorano nel segno. Così non mancheranno le ispirazioni, gli spunti, la voglia di fare. Attenzione solo a Mercurio e alle sue possibili sviste o leggerezze.  

Lo scrittore dello Scorpione non dovrebbe fidarsi troppo di Mercurio e della sua fugace apparizione nel segno fino al giorno 10. Le sue idee sembrano essere di dubbio gusto e non sempre fortunate. Andateci piano.              

Lo scrittore del Sagittario sembra desideroso di raccontare, di scrivere qualcosa che parli d’amore e della difficoltà di afferrarlo veramente. Anche voi soffrite di Mercurio, pianeta che vi fa innamorare ma che poi vi tradisce.      

Lo scrittore del Capricorno dovrebbe sfruttare i primi 10 giorni del mese per portare avanti idee, lavori e progetti. Poi, da quel momento, Mercurio diverrà nemico delle vostre idee, creare non sarà così semplice.     

Lo scrittore dell’Acquario deve rimanere fermo sino al giorno 10 per poi iniziare a muoversi e sfruttare soprattutto gli ultimi 6 giorni del mese. Scrivere è un esercizio della mente, inseguire Mercurio un must.  

Lo scrittore dei Pesci non difetta quanto a energia e determinazione. Ma, come tutti, dovrà fare i conti con un Mercurio incerto e volubile. Meglio contare su di lui nei primi 10 giorni del mese, perchè poi si farà un po’ meno simpatico.  

  

L’oroscopo dello scrittore – Giugno

Lo scrittore dell’Ariete può trascorrere tranquillamente la prima parte del mese in vacanza.  Mercurio appare infatti troppo maldestro e confuso per garantire fortuna o bellezza nella creazione. A penna ferma sino al 17.

Lo scrittore del Toro si ricordi che Mercurio darà una mano solo nella prima settimana del mese. Poi le sue energie si faranno molto meno buone e creare sarà un problema, anche per il vostro segno. Venere vi porterà ispirazione.    

Lo scrittore dei Gemelli prenda diligentemente nota delle sue fortune “alterne”: buone e pratiche le qualità letterarie sino al giorno 7, decisamente caotiche e poco brillanti sino al 17, neutrali nelle giornate seguenti.    

Lo scrittore del Cancro dovrà raccogliere spunti e intuizioni nella prima settimana del mese per poi mettere il tutto in pratica – bianco su nero – grazie alla Luna Nuova del giorno 27. Fortuna con i lavori che implicano emozione.       

Lo scrittore del Leone sappia che doti&qualità letterarie – o presunte tali – non sempre saranno fluide e fluenti.  Talvolta, infatti, mancherà in voi proprio l’ispirazione e la capacità di tradurre in parole i sentimenti.

Lo scrittore della Vergine capirà presto, grazie alla sua innata perspicacia, che giugno non è il mese migliore per lavorare. Troppe le incertezze e le inquietudini che Mercurio e Nettuno mandano in onda, meglio rimandare.         

Lo scrittore della Bilancia appare colmo di entusiasmo e di voglia di fare, ma Mercurio non sembra capace di aiutare né voi né gli altri segni. Insomma muovetevi in punta di penna mettendo in conto ritardi o rivisitazioni.       

Lo scrittore dello Scorpione riceve lo stimolo di Marte (ora diretto e desideroso di fare) e di Mercurio (incostante e un po’ traditore). Sarà sufficiente muoversi e agire con cautela, senza troppo impegno e spreco di energie.          

Lo scrittore del Sagittario sappia che Mercurio lo sosterrà e gli dimostrerà amicizia solo sino al giorno 7. Intanto la Luna aiuterà anche i più distratti a capire quando le forze del cielo non saranno più alleate. Limitatevi a ricercare ispirazione. 

Lo scrittore del Capricorno raccoglierà sfide e stimoli nella prima settimana del mese facendo tesoro di queste intuizioni. Custodite gelosamente idee e spunti per poi trasformarli poi in realtà. Ma non subito, non ora.   

Lo scrittore dell’Acquario non può essere spaventato dall’instabilità e dalla imprevedibilità, nemmeno da quella delle stelle.  Mercurio vi sarà amico a singhiozzo, sarete voi a dover cogliere l’attimo fuggente. Lo farete benissimo.  

Lo scrittore dei Pesci osserverà incuriosito le strane bizze e evoluzioni di un Mercurio assolutamente indeciso e pasticcione. Ma i suoi movimenti saranno per voi fonte di ispirazione, difficile cadere nella ripetitività e nella scontatezza.        

L’oroscopo dello scrittore Aprile

Oroscopo dello scrittore.  APRILE

Lo scrittore dell’Ariete può riposare e lasciare a casa gli strumenti del mestiere sino al giorno 23. Poi, con l’ingresso di Mercurio nel segno, idee e parole si faranno fluide, abbondanti, intense e fortunate. Si tratta solo di saper aspettare le stelle.  

Lo scrittore del Toro sarà protetto dalle stelle dal giorno 5 sino al 23. In questo periodo, infatti, il segno sarà sostenuto sia nella forma espressiva, grazie a Venere, che nella qualità dei contenuti, grazie a Mercurio.  

Lo scrittore dei Gemelli deve evitare di creare e comporre nella parte centrale del mese. Mercurio è debole, e Venere non aiuterà a trovare la forma e il gusto migliori. Poi, dopo il 20, le energie della mente si faranno più fortunate.     

Lo scrittore del Cancro dovrà lasciarsi ispirare dalle intuizioni e dalle emozioni tipiche per uno scrittore d’acqua come siete voi. Non cercate o inseguite la logica ad ogni costo, idee e parole fluiranno spinte da forze invisibili (o dalle stelle).      

Lo scrittore del Leone è tra quelli che dovrebbero prendersi una breve vacanza. Perché Venere e Mercurio non sembrano proprio aiutarvi ad esprimere il meglio di voi. Andrà un po’ meglio nell’ultima settimana grazie ai nuovi favori mercuriali.  

Lo scrittore della Vergine può investire la prima parte del mese facendo crescere le idee di tipo pratico, lavorando alla componente più materiale, quasi burocratica, dei suoi progetti. Per la forza creativa se ne riparlerà dopo il giorno 23.       

Lo scrittore della Bilancia è stanco. Stanco di sopportare le intemperie di Marte, stanco di vivere in perenne fase di accelerazione. Ma, forze a parte, Venere vi consente una buona capacità di esprimere e raccontare bellezza. Non sprecatela.     

Lo scrittore dello Scorpione sembra destinato a godere di un mese particolarmente favorevole e fortunato per le attività creative e intellettuali. I trigoni celesti lo aiutano, infatti, ad esprimersi sempre in modo gradevole e intelligente. Tocca a voi.        

Lo scrittore del Sagittario sembra incapace di esprimere e dare corpo alle idee e alle intuizioni che vive interiormente. Mercurio lo blocca e gli impedisce di tradurre in parole i pensieri e le immagini. Ma tutto sarà più facile dopo il giorno 23.

Lo scrittore del Capricorno Mercurio e Venere, collocati nella casa dell’espressione e delle comunicazioni, rappresentano certamente un ottimo segnale di fortuna e di capacità di tipo letterario e intellettuale. Un mese da vivere al 100%..   

Lo scrittore dell’Acquario potrebbe investire i primi giorni del mese immaginando, colorando e abbellendo idee e progetti (approfittate di Venere). Poi, negli ultimi giorni d’aprile, sarà facile (e meraviglioso) calare il tutto nella realtà.

Lo scrittore dei Pesci sappia di poter contare sui 20 giorni centrali del mese. In quel periodo, infatti, le forze del gusto e delle idee saranno in transito nel segno facendo dei Pesci i migliori autori dello zodiaco.     

Become a fan