La vie en rose

Per chi scrive e legge d’amore è l’appuntamento più atteso dell’anno. Se ancora non lo conoscete, prendete nota perché, una volta entrate nel mood, non ne potrete più fare a meno. Sto parlando de La vie en rose, l’evento dedicato ai romanzi d’amore e alle sue lettrici. E sono proprio loro ad aver invaso, insieme a blogger, scrittrici e addetti ai lavori, la città di Firenze, sabato 14 marzo, per la settima edizione de La vie en rose.

Si è parlato di libri, di digitale, di rosa e di tutte le sfumature che l’hanno contaminato in questi ultimi anni. Una stimolante occasione di dialogo e confronto. Ma non solo. È stato bellissimo vedere così tante donne speciali unite dalla lettura. È stato come trascorrere una giornata in famiglia, una grande e straordinaria famiglia in rosa. L’appuntamento è ovviamente per l’anno prossimo!

 Valentina Rossi, editor Sperling Privé

Sveva Casati Modignani racconta Palazzo Sogliano

Metti una tarda mattina di settembre, quando il mese sta iniziando e le temperature sono ancora piacevolmente miti.
Metti un caffè bevuto nel giardino di una via poco trafficata di Milano, metti l’intimità e la naturalezza di una chiacchiera tra la più amata scrittrice italiana e una giovane blogger.
 
Così si incontrano Sveva Casati Modignani e Noemi Cuffia, conosciuta sul web e su Twitter come Tazzina di caffè: iniziano con Palazzo Sogliano e dei corallari, arrivano a toccare argomenti  come la famiglia – e l’importanza di averne una alle spalle, allargata o meno – per chiudere parlando della scrittura, e Sveva Casati Modignani spiega il perché del proprio stile, da dove nasce, come si è evoluto.
 
Ecco il video di un’intervista poco formale e molto sentita, partecipata e carica di emozioni che – speriamo – vi arriveranno.
 
  

Become a fan