La vie en rose

Per chi scrive e legge d’amore è l’appuntamento più atteso dell’anno. Se ancora non lo conoscete, prendete nota perché, una volta entrate nel mood, non ne potrete più fare a meno. Sto parlando de La vie en rose, l’evento dedicato ai romanzi d’amore e alle sue lettrici. E sono proprio loro ad aver invaso, insieme a blogger, scrittrici e addetti ai lavori, la città di Firenze, sabato 14 marzo, per la settima edizione de La vie en rose.

Si è parlato di libri, di digitale, di rosa e di tutte le sfumature che l’hanno contaminato in questi ultimi anni. Una stimolante occasione di dialogo e confronto. Ma non solo. È stato bellissimo vedere così tante donne speciali unite dalla lettura. È stato come trascorrere una giornata in famiglia, una grande e straordinaria famiglia in rosa. L’appuntamento è ovviamente per l’anno prossimo!

 Valentina Rossi, editor Sperling Privé

Parla Laura Fioretti vincitrice del concorso Sperling Privé

Laura Fioretti è lo pseudonimo dietro cui si cela la vincitrice della prima edizione del concorso Entra anche tu in SperlingPrivé (www.prive-concorso.it).

L’intervista è a cura di Foschia75, blogger di Sognando tra le righe http://www.sognandotralerighe.blogspot.it/2014/03/marzo-prive-quattro-nuovi-racconti.html

Uno strano scherzo del destino ha vinto il concorso Entra anche tu in SperlingPrivé riscuotendo subito un incredibile successo, come ci dicono le classifiche su iTunes e Amazon. E’ il primo racconto che scrivi, oppure uno dei tanti nel cassetto?

Uno strano scherzo del destino è, in assoluto, il  mio primo racconto erotico. Non ci avevo mai provato prima ed ero convinta di non essere in grado di scriverne uno. Nel mio cassetto ci sono ancora tanti racconti, di diverso genere…

C’è qualche particolare di Elettra, la protagonista della storia, che ti rispecchia?

Elettra non mi somiglia nemmeno un po’! Lei ha il coraggio di mettersi in gioco in una situazione rischiosa e lanciarsi nella sua avventura senza una rete di salvataggio. È molto diversa da me, che sono riservata e che non mi sarei mai trovata a fare le scelte di Elettra. Mi piace molto descrivere personaggi lontani dal mio mondo e dal mio modo di essere.

Romance sensuale o erotico esplicito, quale lettura preferisci?

Opterei per il romance sensuale. Non amo particolarmente leggere l’erotico esplicito o il genere sadomaso.

Immaginando di essere un personaggio femminile dentro un romanzo erotico, come dovrebbe essere (in tre aggettivi) il personaggio maschile capace di sedurti?

Divertente, intelligente, travolgente.

Prossima idea “narrativa” da sviluppare?

La nuova idea narrativa è quasi pronta per essere pubblicata nei prossimi Privé. Sono molto contenta del risultato, perché la  protagonista è simpatica e  “particolare”. E’ una  storia bellissima, che mette  l’acquolina in bocca… in tutti i sensi!

Eros in Rosa

Cosa succede quando un uomo e una donna si incontrano? Quale alchimia scatta tale per cui l’uno diventa necessario e complementare per l’altra e viceversa?

Scriveva Fabrizio De André:

ma gli uomini mai mi riuscì di capire

perché si combinassero attraverso l’amore.

Affidando ad un gioco la gioia e il dolore…

Ecco quattro nuovi ebook Sperling Privé che raccontano, da differenti punti di vista e attraverso stili personali, le dinamiche fisiche, mentali e sentimentali di quattro storie d’amore, uniche nel loro genere.

E per andare in profondità alle ragioni dell’amore, dell’eros ma anche della scrittura e delle autrici stesse, abbiamo pensato a una giornata dedicata all’Eros in Rosa, cioè alla narrativa erotica che sposa le atmosfere del romance.

Così alcune blogger hanno intervistato le autrici di questi quattro nuovi ebook: Beatrice De Carli, Patrizia Crespi, Eva Manga, Flumeri & Giacometti. Il risultato? Una chiacchierata a più voci (e più step) tra donne che raccontano il proprio immaginario artistico, la propria fonte di ispirazione, il modo di scrivere e l’apporto personale nell’affascinante quanto intrigante (e forse pericoloso) mondo dell’Eros.

Anna http://www.sognandotralerighe.blogspot.it/2013/12/erosinrosa-con-sperlig-prive-una.html

Federica http://emozionidinchiostro.blogspot.it/2013/12/blogtour-sperling-prive-eros-in-rosa.html

Lavinia http://annaloveangel.blogspot.it/2013/12/eros-in-rosa-con-sperling-prive.html

Floriana http://labibliotecadellibraio.blogspot.it/2013/12/erosinrosa-contest-sperling-prive_3.html

Stella http://www.50sfumatureitalia.it/eros-in-rosa-intervista-multipla-con-le-autrici-sperling-prive/

Anita http://loradellibro.blogspot.it/2013/12/eros-in-rosa-con-sperling-prive.html

Reading at Tiffany http://www.readingattiffanys.com/2013/12/speciale-eros-in-rosa-con-sperling-prive.html

 

La Fenice book http://www.lafenicebook.com/2013/12/blogtour-erosinrosa-per-sperling-prive.html

Sveva Casati Modignani racconta Palazzo Sogliano

Metti una tarda mattina di settembre, quando il mese sta iniziando e le temperature sono ancora piacevolmente miti.
Metti un caffè bevuto nel giardino di una via poco trafficata di Milano, metti l’intimità e la naturalezza di una chiacchiera tra la più amata scrittrice italiana e una giovane blogger.
 
Così si incontrano Sveva Casati Modignani e Noemi Cuffia, conosciuta sul web e su Twitter come Tazzina di caffè: iniziano con Palazzo Sogliano e dei corallari, arrivano a toccare argomenti  come la famiglia – e l’importanza di averne una alle spalle, allargata o meno – per chiudere parlando della scrittura, e Sveva Casati Modignani spiega il perché del proprio stile, da dove nasce, come si è evoluto.
 
Ecco il video di un’intervista poco formale e molto sentita, partecipata e carica di emozioni che – speriamo – vi arriveranno.
 
  

Become a fan