Romanzi all’aria aperta: le proposte dell’estate Frassinelli

Secondo i meteorologi l’estate comincia il 1° giugno, ma per tutti noi è oggi, 21 giugno, l’inizio della più attesa delle stagioni. Il solstizio d’estate quest’anno cade di venerdì, abbiamo tutto il weekend per goderci il momento. Le giornate sono lunghissime e piene di sole, le vacanze sono a un passo (pazienza, ancora un bel respiro), le valigie scalpitano per partire, belle piene. Di vestiti, infradito, scarponi, sneaker, e naturalmente libri.
Se siete di quelli che le serie TV se le godono a casa, sempre spiaggiati, ma sul divano, junk food e grande schermo, senza la seccatura di sabbia nelle cuffie e il rischio di un tuffo in acqua che vi frizza il tablet, allora vi piacciono le storie e aspettate questo momento per recuperare finalmente quel libro che volevate leggere proprio durante le vacanze. Che sia puro intrattenimento o il romanzone di cui tutti vi hanno parlato, che sia l’ultimo libro del vostro autore preferito o il classico che avreste sempre voluto vantarvi di aver letto, il libro è l’oggetto tecnologicamente più avanzato e compatibile con sdraio e ombrellone o alpeggio e rifugio.
E se è un buon libro, vi emozionate, vi commuovete e vi arrabbiate, vi affezionate ai personaggi e volete sapere come si svolge la trama. Se è un ottimo libro (qualcuno lo definisce letterario), vi fa anche discutere, pensare, immaginare. E alla fine, magari, lo consigliate al vicino/vicina di ombrellone, o lo lasciate nella biblioteca dell’albergo affinché qualcun altro possa divertirsi quanto voi. Perché, come diceva Dorothy Parker, la cura migliore contro la noia è la curiosità (e non c’è cura alla curiosità).
Con questa rubrica estiva rivolta dunque ai curiosi, ai lettori da spiaggia (o da rifugio), agli amanti dei libri, noi di Frassinelli proviamo a proporre le nostre letture, non solo raccontando in breve il contenuto dei romanzi, ma aggiungendo i pareri di altri lettori e recensori, coinvolgendo, quando è possibile, gli autori con
un commento e infine immaginando un profilo del lettore più affine a quel libro.
Last but not least: le nostre pagine sono aperte ai vostri commenti, pensatele come un circolino di lettura, un modo per scambiare pareri non solo e non tanto con la casa editrice (che magari vi può dare qualche informazione in più, comunque), quanto con altri lettori. Non si chiamano social network per questo?
Ci sentiamo lunedì con il primo consiglio di lettura, buon weekend.

Fuoco è tutto ciò che siamo – Guido Saraceni

Il romanzo narra la storia di Davide Manfredi e di Giulio Lisi. Il primo è uno studente liceale di quasi diciotto anni convinto di trovarsi in quella fase della vita in cui un essere umano non conta quasi nulla, relegato a mero numero da un mondo di adulti che non sempre stima e raramente comprende, isolato dalla maggior parte dei suoi coetanei soprattutto a causa della loro superficiale e malsana passione per i social network. A questo “pazzo pazzo mondo fatto di like e di cuoricini”, Davide preferisce, di gran lunga, la vita reale: il suono distorto della sua chitarra elettrica, le “situazioni esplosive” organizzate assieme a pochi ma fidati amici, i baci appassionati di Alice – la sua ragazza. Giulio Lisi, invece, è un uomo di quarant’anni che insegna storia della filosofia nello stesso liceo in cui studia Davide, un professore profondamente innamorato della sua materia e dei suoi studenti – ma altrettanto seriamente seccato dalle mille pastoie che mortificano il sistema scolastico italiano, snaturandone la vocazione. Oltre ad essere parecchio attivo sui social
network, il prof. è responsabile di un progetto educativo con cui segue da vicino gli studenti “problematici”.

Giulio e Davide si incontreranno casualmente un pomeriggio di gennaio, quel giorno, ciascuno avrà qualcosa di importante da imparare dall’altro.

Fuoco è tutto ciò che siamo è un libro poliedrico, colmo di spunti sapientemente intrecciati e coesi. Utilizzando uno stile narrativo semplice ed accattivante, l’autore racconta di gioventù, di amore, scuola, amicizia… soprattutto, descrive la sconfinata passione che gli adolescenti provano nei confronti della vita, una preziosa scintilla vitale che gli insegnanti di ogni ordine e grado hanno il dovere di suscitare e proteggere, perché, come ebbe a dire Plutarco, “gli studenti non sono cassetti da riempire, ma fuochi da accendere”.

Love is in the air: consigli di lettura per San Valentino

Il giorno più romantico dell’anno, quello più atteso, quello che parla al cuore è ormai alle porte!
Tra di voi ci sarà sicuramente qualche innamorato che ha già programmato cosa fare quel giorno, ma anche chi, invece, non sospetta di ricevere una sorpresa, chi non sa cosa organizzare alla persona che ama e chi festeggia l’amore ogni giorno.
Ma non si può negare che San Valentino, è un giorno che profuma di fiori e cioccolatini più di tutti gli altri, ma vuoi davvero stupire la persona che ami?
Segui i nostri consigli e scegli il libro perfetto per la tua dolce metà!

Never. Non amarmi di Laura Kneidl
Sage, pur di scappare dai suoi problemi si trasferisce all’estero, lontanissima dalla sua famiglia, dalla sua casa, dai suoi amici.
Ma se i ricordi ti accompagnano a ogni passo e la paura è parte di te, neppure un College a cinquemila chilometri di distanza da casa può bastare a ridarti serenità.
Accade all’improvviso, Sage incontra Luca, la persona che rappresenta tutto ciò di cui lei ha paura e dovrà lottare con tutta sé stessa per non permettere al suo passato di boicottare il suo futuro.
Ideale se vuoi sognare un amore romantico e così travolgente da superare ogni timore.

Ancora noi di Ruth Jones
C’è stato un tempo in cui Kate e Callum si sono amati. All’epoca lei aveva vent’anni e lui era un uomo sposato. Tutto è finito per ragioni che entrambi hanno preferito dimenticare. Diciassette anni dopo la vita regala loro una seconda possibilità e i mondi ormai apparentemente lontani di Kate e di Callum entrano così in contatto per la seconda volta.
Il libro ideale se vuoi sognare una storia romantica, consapevole, però, che a volte il destino ha più fantasia di noi.

Another Love di Erich Segal
Si dice che nella vita di ciascuno di noi ci sia un unico grande vero amore.
Quell’amore, per Oliver Barrett, si chiamava Jennifer. Il tempo trascorso insieme è stato però troppo breve, prima che il destino gliela portasse via, ma così intenso e speciale da valere una vita intera. Oliver si rifugia nel lavoro e nella corsa, attività che gli consentono di buttarsi a capofitto nel presente e attenuare l’eco del passato fino al giorno in cui incontra una ragazza affascinante e misteriosa che lo libera da quel vortice di buio in cui è piombato.
Ideale per chi ha bisogno di ricordarsi che solo l’amore può guarire le ferite di un cuore spezzato e che cerca un po’ di speranza.

Andiamo a vedere il giorno di Sara Rattaro
Alice ha sempre pensato agli altri prima che a sé stessa, ha sempre seguito le regole e la ragione prima del suo cuore e adesso, di fronte a una passione che ha scardinato tutti i suoi schemi e le sue certezze, si trova a mentire, tradire e fuggire. Ma sua madre, Sandra, non ha intenzione di lasciala sola. Insieme partono per Parigi e iniziano un viaggio che è anche interiore, si guardano negli occhi e affrontano tutto ciò che non si erano mai dette. Alice si illude che, ritrovando la persona che si era insinuata nelle crepe della loro fragilità, possa dare una risposta a tutti i perché che si porta dentro, capire ciò che le sta accadendo, vendicare il passato e punire sé stessa.
Questo libro è un inno all’amore per la propria famiglia, che ci sarà sempre qualsiasi cosa accada.

Oltre ogni ostacolo di Danielle Steel 
New York. Nel cuore del quartiere di SoHo, c’è un elegante negozio di abiti vintage. La proprietaria, Kate Madison, grazie al suo innato senso della moda e a un occhio infallibile, è riuscita a farne un punto di riferimento per l’intera città. E mentre la popolarità del negozio cresceva, lo stesso accadeva ai quattro figli, la vera gioia della vita di Kate, che ha dovuto occuparsene da sola, dopo la morte del marito. Ormai adulti, con un’ottima istruzione e promettenti carriere, sono pronti a trovare la propria strada nel mondo, non senza commettere qualche errore. Kate vorrebbe tanto poter risparmiare loro errori e delusioni, ma imparerà presto che non si possono proteggere i figli dalle loro scelte, ma solo continuare ad amarli.
Ideale da regalare a tutte le mamme, perché San Valentino è la festa dell’amore non solo quello di coppia!

Suite 405 di Sveva Casati Modignani 
Un’auto di lusso sfreccia nella notte lungo l’autostrada che collega Roma a Milano. A bordo c’è il conte Lamberto Rissotto, sapiente e capace industriale nel settore, in grado di superare le difficoltà legate alla crisi economica del Paese. L’uomo ha fretta di rincasare per chiudere immediatamente ogni rapporto con la bellissima moglie Armanda, perché ha appena scoperto la sua ultima imbarazzante follia. Nella notte, un altro uomo viaggia lungo la stessa autostrada da Sud a Nord, solo, sulla sua utilitaria impolverata: è Giovanni Rancati, sindacalista. Ha percorso chilometri per incontrare gli operai che tanto ama, per condividerne le preoccupazioni e difenderne il futuro. Lamberto e Giovanni rappresentano due mondi opposti e lontani, ma le loro strade finiranno per incrociarsi, un po’ per necessità e un po’ per caso. Dal loro incontro nasce un avvincente intreccio di destini in cui si rispecchia l’Italia di oggi, ancora divisa da contraddizioni e lotte sociali, ma unita da un profondo e assoluto bisogno di giustizia e amore.
Ideale se vuoi immergerti in una lettura che dipinge l’amore sotto diverse sfaccettature.

Become a fan