Oroscopo dello scrittore – febbraio 2017

Oroscopo dello scrittore. FEBBRAIO

Lo scrittore dell’Ariete provi a dare retta a Mercurio che promette un periodo fertile e utile per il lavoro dal giorno 7 fino al 24. Perché impegnarsi prima o dopo potrebbe rivelarsi un esercizio poco fortunato. Ascoltate le stelle.

Lo scrittore del Toro godrà del rapporto migliore con la scrittura e la creatività solo nella prima settimana e poi anche nell’ultima. Nel mezzo proverete una certa fatica e una scarsa propensione al pensiero, che rischiano di abbassare la qualità del vostro lavoro.

Lo scrittore dei Gemelli sembra essere destinato a un febbraio facile, colorato e abbastanza prolisso. Insomma non vi mancherà di certo la giusta energia per creare, per descrivere e per incantarvi davanti ai pensieri. Fate un viaggio, anche solo con la mente.

Lo scrittore del Cancro potrebbe decidere di raccogliere spunti, idee e racconti nelle prime tre settimane del mese per poi impegnarsi dal 25 in avanti, quando cioè l’amicizia di Mercurio sarà una realtà concreta, palpabile, solida.

Lo scrittore del Leone vivrà una sfida costante a parlare, a raccontare, godendo però anche della possibilità di entrare, per davvero, in sintonia con la realtà che lo circonda e dalla quale dovrà prendere ispirazione. Nell’ultima settimana lasci dire agli altri.

Lo scrittore della Vergine potrebbe percepire come divertente e stimolante ogni impegno, ogni impresa o compito che, nelle prime tre settimane del mese, deciderà di intraprendere. Se ci sono idee o iniziative allora meglio dare loro il via dal 26.

Lo scrittore della Bilancia sarà contagiato dal bisogno di occuparsi degli altri, delle situazioni circostanti, che Venere gli infonderà. Ma saprà dire e raccontare ogni cosa in grande leggerezza, senza mai dare l’impressione di farlo per obbligo.

Lo scrittore dello Scorpione percepirà il suo rapporto con il lavoro come spontaneo nella prima settimana del mese, come impegnativo nella parte centrale, e come (finalmente) divertente e creativo dal 25 in avanti. Decidete quando muovervi.

Lo scrittore del Sagittario dovrebbe impegnarsi con le cose pratiche e minuziose entro e non oltre il giorno 7 per poi, finalmente, darsi alla bellezza del racconto, della scrittura. Grandissima e importante la capacità di empatia del giorno 21.

Lo scrittore del Capricorno darà il via a un’idea o a un pensiero nei primi giorni del mese per poi, ovviamente, passare all’azione. Insomma saprete fare tutto ciò che è necessario a creare, a costruire. Nell’ultima settimana vi concentrerete invece di più sulla comunicazione.

Lo scrittore dell’Acquario vivrà il suo momento magico, in compagnia di Mercurio la stella della scrittura, tra il 7 e il 25. Insomma un lasso di tempo abbastanza lungo per fare qualcosa che sia importante, prezioso, qualcosa che esige grandi qualità e concentrazione.

Lo scrittore dei Pesci risentirà della grande incertezza di un Giove retrogrado che renderà sempre poco chiare e decise le sue intenzioni, lavoro incluso. Dunque meglio darsi da fare solo nell’ultima settimana, quando possiederete la concentrazione necessaria a fare.

L’oroscopo dello scrittore – marzo 2016

 

Oroscopo dello scrittore.  MARZO

Lo scrittore dell’Ariete provi ad aspettare Mercurio, pianeta che dal giorno 22 porterà molto in alto le doti letterarie del segno. Prima di allora meglio ponderare e mettere a fuoco spunti e idee.     

Lo scrittore del Toro grazie all’amicizia di Venere e di Mercurio potrà davvero dare moltissimo, soprattutto in opere che richiedano particolare fantasia e immaginazione. Lasciate sempre libera la mente.        

Lo scrittore dei Gemelli percepirà lavoro e impegno come qualcosa di intenso (e anche di pesante) sino al giorno 20 per poi fare pace con le idee nell’ultima parte del mese. La leggerezza può attendere.      

Lo scrittore del Cancro avrà spesso voglia di raccontare cose importanti, incantate, di situazioni e storie che facciano volare la mente, che ci aiutino a coltivare qualcosa di prezioso. La magia delle parole.          

Lo scrittore del Leone si conceda una pausa di riflessione per mettere ordine tra le idee. Poi, dal giorno 22, grazie alla nuova e intelligente amicizia di Mercurio, tutto potrà nuovamente ripartire.           

Lo scrittore della Vergine saprà e potrà scrivere soprattutto di cose che riguardano gli altri, di storie e di realtà anche difficili (Giove ora aiuta la Vergine a comprendere i problemi altrui). Un’opera impegnata.

Lo scrittore della Bilancia sembra volersi prendere un momento di pausa, un sano e intelligente break che terminerà intorno al 20. Poi la voglia di dire e di comunicare sarà nuovamente accesa.

Lo scrittore dello Scorpione dovrà imparare a giocare con Mercurio per creare solo divertendosi. Il messaggio celeste vi dice di vivere il lavoro con leggerezza, concentrandovi sempre sulle cose migliori.                 

Lo scrittore del Sagittario gode di una speciale energia che lo spinge a fare, sempre e comunque. Meglio però concentrarsi sulle questioni importanti sino al 20, poi su quelle più simpatiche e divertenti.

Lo scrittore del Capricorno dovrà investire le prime tre settimane del mese per fare, per dimostrare, per farsi notare. Perché poi, la nuova retrogradazione di Saturno, potrebbe rallentare sogni e promesse.        

Lo scrittore dell’Acquario dovrebbe impegnarsi moltissimo nella prima parte del mese, quando cioè le stelle lo aiuteranno a fare senza fatica, con intelligenza e buon gusto. Tutto rallenterà un po’ dopo il 24.   

Lo scrittore dei Pesci dovrebbe mettere in gioco le grandi energie che Sole, Mercurio e Venere ora gli regalano. Questo è il momento di provare a fare grandi cose, questo è il tempo della fantasia e dell’immaginazione.

L’oroscopo dello scrittore – febbraio 2016

Oroscopo dello scrittore.  FEBBRAIO

Lo scrittore dell’Ariete ha bisogno di dare forma alla grande energia di Marte. Ma attenzione: perché idee e scrittura saranno più facili solo nella seconda parte del mese. Quello sarà il momento giusto per muoversi.     

Lo scrittore del Toro dovrebbe provare a fare ogni cosa entro e non oltre il giorno 12. Perché poi inizierà la breve, ma incisiva, quadratura di Mercurio, qualcosa che non lo aiuterà di certo a creare.        

Lo scrittore dei Gemelli sembra vivere un mese in cui potrà raccontare la bellezza, in cui saprà rapire l’attenzione di chi lo legge, in cui riuscirà a dare il meglio di sé. Tantissime le idee.       

Lo scrittore del Cancro usi Mercurio, e la prima metà del mese, per osservare, per stupirsi di ciò che accade intorno a lui. Poi, dal giorno 13, potrà finalmente iniziare a raccontare tutto ciò che ha visto.           

Lo scrittore del Leone saprà cogliere molto bene ciò che il suo pubblico si aspetta da lui. Una dote rara e preziosa, qualcosa che lo convincerà del bisogno di adattare stili e linguaggi al momento.           

Lo scrittore della Vergine provi a lavorare divertendosi sempre un po’, senza mai tralasciare nulla ma, allo stesso tempo, non perdendo di vista il piacere della lettura. Fate la pace con il colore.

Lo scrittore della Bilancia provi a inseguire un progetto molto ambizioso e che apparirà improvvisamente possibile intorno al giorno 17. Fate ogni cosa consapevoli delle grandi opportunità del momento.

Lo scrittore dello Scorpione sembra essere in grado di raccontare ogni cosa in modo davvero speciale. Perché il suo linguaggio sarà interessante, perché saprà capire di cosa sia meglio parlare e come dirlo.                 

Lo scrittore del Sagittario sarà dominato da una costante incertezza che, spesso, gli impedirà di lavorare e di creare come invece vorrebbe. Andrà meglio dopo il 13, quando Mercurio scioglierà le tante riserve.

Lo scrittore del Capricorno sarà costantemente spinto a dire, a raccontare, a scrivere. Accadrà grazie a Mercurio che ora sembra amare le vostre doti e qualità letterarie. Approfittatene.          

Lo scrittore dell’Acquario dovrà produrre senza fretta né ansia. Perché Marte mette a repentaglio le forze, meglio insomma non esagerare. Ma la creatività sarà massima nella seconda parte del mese.   

Lo scrittore dei Pesci segua il consiglio di Mercurio che suggerisce vivamente di prendersi una breve vacanza. In questo momento non sembrate poter dire grandi cose, meglio aspettare idee migliori. 

L’OROSCOPO DELLO SCRITTORE NOVEMBRE 2015

Oroscopo dello scrittore.  NOVEMBRE

Lo scrittore dell’Ariete ricordi che la fortuna con le idee e le ispirazioni andrà in onda solo dal giorno 20, quando cioè Mercurio smetterà di fare l’indifferente per accendere l’energia della creatività.    

Lo scrittore del Toro gode della bellezza e dell’eleganza di Venere. Ma, per mettere in pratica tanta capacità artistica, dovrà attendere il giorno 20, quando Mercurio smetterà di complicare l’espressione.       

Lo scrittore dei Gemelli dovrà approfittare della forza e della grazia che Marte e Venere ora gli danno per pensare, per iniziare, per immaginare. Qualcosa da fare però prima del 20, perché poi Mercurio esigerà qualcosa di concreto.       

Lo scrittore del Cancro si dedichi con passione e con profondità al suo lavoro nelle prime tre settimane del mese, ovvero quando Mercurio sfiderà blocchi e paure per rendere intelligente e sensibile il linguaggio del segno      

Lo scrittore del Leone vive una speciale voglia di dire, di raccontare, forse perché sente di avere tantissime idee da mettere in pratica. Peccato che Mercurio blocchi un po’ le sue intenzioni fino al 20. Poi tutto sarà più facile.        

Lo scrittore della Vergine sembra avere molte cose da raccontare al suo pubblico. Ma attenzione a Mercurio, pianeta della scrittura e della creatività che aiuterà il segno solo sino al giorno 20. Poi necessario un break.

Lo scrittore della Bilancia provi a rispettare i tempi e i modi delle stelle per dare sempre il massimo. Perché il cielo vi consiglia di pensare e di preparare idee e proposte in vista dell’ultima settimana del mese.

Lo scrittore dello Scorpione saprà spostare la sua attenzione dal suo provatissimo mondo per provare ad osservare la realtà dall’esterno, da un punto di vista meno personale. Con ottimi e interessanti risultati.                   

Lo scrittore del Sagittario dovrà avere pazienza sino al giorno 20. Perché quello sarà il momento in cui le doti e le qualità creative saranno al massimo, in cui raccontare sarà facile, spontaneo, quasi necessario.

Lo scrittore del Capricorno sentirà spesso il bisogno di raccontare cose belle, piacevoli, ma anche accese e molto appassionate. Insomma non è il momento per i racconti che non lasciano il segno, quelli leggeri o poco intensi.         

Lo scrittore dell’Acquario vive un momento favorevole perché contraddistinto da gusto, da bellezza e senso estetico. Occasioni da mettere in pratica soprattutto nell’ultima parte del mese, quando Mercurio vi sarà amico.      

Lo scrittore dei Pesci sente come qualcosa di irrinunciabile il dire, descrivere, raccontare. Lo fa perché si sente profondamente coinvolto nei rapporti, anche intellettuali, con il suo pubblico. E la cosa gli riuscirà bene.     

L’oroscopo dello scrittore – Aprile 2015

Oroscopo dello scrittore.  APRILE

Lo scrittore dell’Ariete dovrà dare retta alla sua innata impulsività e portare a termine il lavoro entro la metà del mese, quando cioé Mercurio vi abbandonerà rendendo meno brillanti i vostri esercizi di scrittura.

Lo scrittore del Toro godrà dell’effetto combinato di Mercurio e di Giove, forze cosmiche che, nella seconda metà del mese, lo aiuteranno ad esprimere bellezza, poesia, intelligenza.       

Lo scrittore dei Gemelli vive un momento preparatorio, una fase che gli servirà a mettere ordine e logica nelle idee, nei progetti, nelle cose che attendono solo di diventare realtà. Fate con calma.

Lo scrittore del Cancro deve puntare assolutamente sulla prima decade del mese. Quando cioé Mercurio sarà amico e complice del suo lavoro, quando le idee non mancheranno e saranno fortunate.       

Lo scrittore del Leone vada in vacanza e non accenda il pc prima del giorno 11. Nel frattempo, Giove avrà iniziato a riscaldare il cuore e le idee, lavorare sarà così bello, divertente, stimolante. Grandi cose.         

Lo scrittore della Vergine sembra destinato ad un mese assolutamente interessante e proficuo. Più facile rapportarsi con persone e situazioni che non vi fanno perdere tempo, più facile esprimere idee e soluzioni brillanti.

Lo scrittore della Bilancia dovrà sempre cercare il piacere e il divertimento in tutto ciò che fa. Venere  sarà, per molto tempo, un pianeta che vi darà gusto, senso estetico, eleganza e profondità di pensiero.  

Lo scrittore dello Scorpione punti con decisione alla prima metà del mese. Perché quello sarà il momento migliore per creare, per dare voce al nuovo ottimismo che Giove vi infonde, per raccontare la bellezza che è in voi.                  

Lo scrittore del Sagittario sembra poter godere di una mente più lucida e creativa solo nella prima parte del mese, quando cioé Mercurio non gli creerà problemi. Sbrigatevi a fare ogni cosa prima d’allora, poi ci sarà da aspettare un po’.  

Lo scrittore del Capricorno nella seconda parte del mese godrà del prezioso aiuto di un Mercurio simpatico, piacevole, divertente. Un’energia che gli consentirà di raccontare anche le cose più intense con gusto e leggerezza.       

Lo scrittore dell’Acquario potrebbe vivere una certa stanchezza che lo porta alla ripetitività, alla scrittura non sempre brillante e scorrevole. Qualcosa di insolito che vi consiglia di attendere, di aspettare energie migliori.  

Lo scrittore dei Pesci grazie a Giove sembra essere colto da una improvvisa voglia di raccontare e di raccontarsi. Fatelo soprattutto entro il 14, quando il vostro lavoro sarà più ordinato e comprensibile a tutti.

 

Oroscopo dello Scrittore – Marzo 2015

Oroscopo dello scrittore.  MARZO

Lo scrittore dell’Ariete deve prestare particolare attenzione alle indicazioni delle stelle. Dedicatevi a qualcosa che parli di amore e di amicizia sino al 12, riposatevi e fate un break sino al 30. Dal 31 le idee saranno ottime e abbondanti.

Lo scrittore del Toro può darsi alla più libera e sfrenata immaginazione dal giorno 13 in poi. Tenete d’occhio Mercurio, perché lui vi conferirà una fervida immaginazione e la capacità di parlare il linguaggio di chi vi legge. Qualità non da poco.       

Lo scrittore dei Gemelli godrà di ottime capacità creative nella prima metà del mese per poi arrendersi al caos delle idee e degli spunti. Prendetevi una vacanza, o dedicatevi alle questioni pratiche, nella seconda parte di marzo.

Lo scrittore del Cancro sembra avere fretta di raccontare di cose lontane, sconosciute, di qualcosa che aiuti il lettore ad aprire la mente e a confrontarsi  con realtà mai viste o poco familiari. Un mese da vivere come esploratori.       

Lo scrittore del Leone inizi a lavorare solo dopo il 13, quando cioèMercurio gli darà la capacità di applicarsi, con la giusta attenzione e energia, a tutto ciò che deve fare.  Marte e Venere, intanto, garantiscono la giusta forza e passione.         

Lo scrittore della Vergine farebbe bene a concludere lavori o progetti entro e non oltre il giorno 12, complice una Luna che farà molta chiarezza. Poi Mercurio non sarà più un alleato, meglio insomma trascorrere la seconda parte del mese meditando o riposando.

Lo scrittore della Bilancia potrà dedicarsi a qualcosa di leggero e divertente solo nella prima metà del mese. Poi le energie saranno meno intense e abbondanti. Ma niente paura: ciò che saprete e potrete fare nei primi giorni vi ripagherà abbondantemente.   

Lo scrittore dello Scorpione potrebbe dedicarsi a qualcosa di particolarmente divertente, brillante, stimolante. Le stelle sono ancora gentili con il segno e il cielo infonde fiducia, voglia di vivere, di fare e di ridere un po’ di se stessi.                 

Lo scrittore del Sagittario sembra essere al centro di tante energie complicate. Schiacciato tra la voglia di fare e una strana prudenza che andrà crescendo con il passare dei giorni. Se riuscirete a sfidare la ritrosia di Saturno, puntate sulla seconda metà del mese.  

Lo scrittore del Capricorno affronterà una seconda metà del mese più complessa ma interessante. Saturno diverrà retrogrado rendendo il segno incerto e pavido, peccato. Perché sembrate avere molto da dire, da raccontare, da esprimere.        

Oroscopo dello scrittore – febbraio 2015

Oroscopo dello scrittore.  FEBBRAIO

Lo scrittore dell’Ariete deve cercare di credere di più in ciò che fa, nella sua professione. Questo sarà un mese che, sino al giorno 20, vi servirà per pensare, riflettere, preparare. Poi sarà giusto passare all’azione.

Lo scrittore del Toro può dedicarsi alla scrittura, soprattutto dal giorno 11 in poi. Meglio però puntare su qualcosa di importante, di concreto e di facile comprensione. Non è il momento delle idee troppo complesse o elaborate.      

Lo scrittore dei Gemelli godrà sempre e ancora del prezioso favore di Mercurio, pianeta che saprà aiutarlo a dare il meglio di sé, soprattutto dal giorno 11 in poi. La Luna del 18 vi aiuta a intraprendere iniziative importanti.

Lo scrittore del Cancro sarà facilitato se il lavoro è svolto con altri e insieme ad altri. Marte e Venere, intanto, sapranno rendere deciso, e mai troppo scontato, il vostro linguaggio, l’esposizione delle idee.        

Lo scrittore del Leone farà bene ad aspettare il giorno 11 prima di prendere l’iniziativa o di decidere qualcosa che riguardi la sua professione.  Coraggio e buon gusto al massimo dal giorno 20 in poi.        

Lo scrittore della Vergine sembra potersi occupare delle cose importanti, quelle serie, quelle che necessitano di un moto di responsabilità. Evitate di perdere tempo con attività o iniziative troppo leggere.

Lo scrittore della Bilancia brillerà ancora e a lungo grazie all’ottimo influsso di Mercurio, pianeta della scrittura. La sua amicizia vi renderà eleganti, geniali e molto divertenti. Crescerete di tono e di intensità nell’ultima decade di febbraio.    

Lo scrittore dello Scorpione sembra essere ancora molto distratto e rapito dalle emozioni, dal bisogno di vivere di provare qualcosa che incuriosisca e stimoli la mente. Ancora non è il momento di creare, state solo raccogliendo spunti.                

Lo scrittore del Sagittario dovrà aspettare l’11 prima di mettersi davvero al lavoro. Attenzione alle inimicizie di Marte e di Venere, loro vi distraggono e non sempre vi consentono di cogliere il meglio intorno a voi.

Lo scrittore del Capricorno potrà ancora esprimere grande passione e attaccamento per tutto ciò che fa. Le stelle tengono vivo l’entusiasmo, lavorare non è un dovere ma un piccolo piacere. Risultati interessanti.       

Lo scrittore dell’Acquario non può che brillare di luce propria grazie alla lunga permanenza di Mercurio nel segno. Le doti e le qualità creative vivono un momento unico e speciale, non sfruttarle sarebbe un vero peccato.

Lo scrittore dei Pesci grazie alla presenza congiunta di Venere e di Marte, gode di una forte intensità in termini di idee, passioni, entusiasmi e bellezza. Anche se non sempre sarà semplice tradurre il tutto in parole voi provateci. 

L’oroscopo dello scrittore – Agosto

Oroscopo dello scrittore.  AGOSTO

Lo scrittore dell’Ariete godrà di maggiore fortuna e creatività fin tanto che Mercurio lo sosterrà, ovvero fino a Ferragosto. Venere, in buon aspetto al segno, vi renderà molto sensibili ai temi dell’amore e dei sentimenti.

Lo scrittore del Toro farebbe bene a restare in vacanza sino a Ferragosto. Poi le energie e l’intelletto di Mercurio torneranno ad esservi amiche ma con moderazione. Allontanatevi da tutto ciò che disturba il vostro lavoro. 

Lo scrittore dei Gemelli grazie a Venere e a Mercurio in buon aspetto, potrà davvero fare grandi cose. Non abbiate paura di osare, di inventare nuovi stili e di inseguire strane ispirazioni. Le stelle vi aiutano.       

Lo scrittore del Cancro probabilmente non ne vorrà sapere di creare sino alla metà del mese. Poi, complice un Mercurio da urlo, idee e ispirazioni si affacceranno nuovamente alla mente, quello sarà il momento di produrre.        

Lo scrittore del Leone vive la sua stagione, naturale un certo affollamento di idee e di pianeti per il segno. Se il vostro lavoro è di natura logica o analitica date la preferenza alla prima parte del mese, se è di tipo romantico/fiabesco puntate sulla seconda.   

Lo scrittore della Vergine attende con ansia l’arrivo di un super Mercurio che, davvero, saprà portare tantissime idee e voglia di fare da Ferragosto in avanti. Non vi resta che attenderlo mettendo ordine nelle idee.          

Lo scrittore della Bilancia lasci stare penne&pc almeno sino a Ferragosto. Perché nella prima parte del mese sarà tanta la stanchezza e l’insofferenza verso il lavoro. Molto meglio poi, quando stelle e energie miglioreranno nettamente.          

Lo scrittore dello Scorpione avrà dentro di sé tanta forza ma anche ostacoli. Non è il caso di forzare la situazione, puntate invece sulla spontaneità dell’ispirazione senza imporvi tempi e modi.             

Lo scrittore del Sagittario godrà di ottimi pianeti capaci di aiutarlo nella scrittura. Mercurio renderà logica e chiara la vostra esposizione, Venere la saprà rendere gradevole, dolce e intrigante.    

Lo scrittore del Capricorno punti sulla seconda parte del mese per lavorare e per creare. Le stelle della prima parte non sono negative, solo meno favorevoli alle imprese, meglio concedersi una vacanza.     

Lo scrittore dell’Acquario sarà al centro di tantissime influeze celesti che lo renderanno poco concentrato e non sempre capace di produrre qualcosa che lo convinca. Meglio attendere la fine della quadratura di Marte restando in vacanza.   

Lo scrittore dei Pesci vivrà tanta energia e entusiasmo che, però, deve imparare a controllare. Per chi deve svolgere compiti intellettuali le stelle consigliano vivamente la prima metà del mese.Minori le capacità e la concentrazione nella seconda.           

L’oroscopo dello scrittore – gennaio 2014

Oroscopo dello scrittore.  GENNAIO

Lo scrittore dell’Ariete dovrebbe prendersi una vacanza e attendere la metà del mese per rimettersi al lavoro. Nel 2014 Mercurio vi chiederà di pensare a qualcosa che faccia sognare, credere e sperare. Intanto voi evadete dalle tensioni di Marte. 

Lo scrittore del Toro godrà di buone idee e tanti spunti per buona parte del mese. Nel corso del 2014 dovrà però lottare e lavorare sodo per conseguire risultati e riconoscimenti. Nulla vi sarà regalato, ma alla fine sarete molto fieri di voi stessi.  

Lo scrittore dei Gemelli godrà di buone capacità intellettuali e di scrittura dall’11 gennaio sino a marzo. La prima parte dell’anno vi concederà la giusta tranquillità per potervi concentrare e creare, meno statica (ma più divertente) la seconda metà.   

Lo scrittore del Cancro dovrebbe prendersi una piccola pausa e attendere che il cielo si faccia più leggero. Non sforzatevi prima della metà del mese, solo da allora  tornerete ad essere ricchi di idee e di spunti. Completate i vostri lavori entro giugno.  

Lo scrittore del Leone rischia di usare troppa forza nell’uso e nella scelta delle parole e delle idee. Marte vi rende forti, decisi, quasi eccessivi nei toni e negli spunti. Se dovete dedicarvi ad un lavoro importante aspettate marzo e i favori di Mercurio.    

Lo scrittore della Vergine godrà di una intelligenza pratica, brillante e molto utile per buona parte del mese di gennaio. Nel corso del 2014 il vostro lavoro brillerà per equilibrio, buon gusto e ottimo dosaggio di forza e espressioni. Grandi promesse.   

Lo scrittore della Bilancia appare troppo impegnato, e forse stanco, per affrontare con la giusta calma il suo lavoro. Rimandate ogni sforzo alla seconda metà di gennaio: da quel momento, e per molte settimane, la vostra mente brillerà.  

Lo scrittore dello Scorpione va incontro alla lunga quadratura di Mercurio che gli impedirà di brillare nelle prime settimane di questo 2014. Rimandate alla primavera ogni sforzo intellettuale o impresa letteraria, intanto schiaritevi le idee.     

Lo scrittore del Sagittario sembra essere amato dalla musa della scrittura. Perché Mercurio sarà amico del segno per molte settimane, rendendo il Sagittario particolarmente loquace e fortunato nelle forme espressive. E’ il vostro momento. 

Lo scrittore del Capricorno potrebbe sentirsi schiacciato tra il bisogno di fare (dato da Marte) e alcuni imepdimenti (causati da Giove). Fate solo ciò che potete senza coltivare inutili sensi di colpa. Mercurio vi aiuterà nei primi giorni del nuovo anno.   

Lo scrittore dell’Acquario deve prepararsi al miracoloso soggiorno di Mercurio nel segno, fenomeno che durerà dall’11 gennaio sino a marzo. Un lungo e prezioso periodo durante il quale le vostre doti letterarie saranno all’apice delle capacità e possibilità.

Lo scrittore dei Pesci non sembra vivere un gennaio particolarmente significativo. Solo nei primi giorni del mese Mercurio vi aiuterà a svolgere, con una certa fortuna, compiti e opere. Dopodiché queste qualità se ne andranno un per un po’ in letargo.  

L’oroscopo dello scrittore Dicembre

Sono ormai passati 50 anni dell’uccisione di John Kennedy, avvenuta a Dallas il 22 novembre del 1963. Molti si interrogano su cosa sarebbe successo in America – e nel mondo – se quel giorno JFK avesse disertato l’appuntamento con il destino.

Noi invece ci chiediamo cosa succederebbe se, per questo mese, ogni segno zodiacale si comportasse in maniera diversa da quella che gli è solita.  La storia non si fa con i se, ma noi possiamo provare a immaginare (come Stephen King).

Se l’Ariete fosse meno impulsivo sarebbe per lui più facile saper aspettare l’arrivo di Mercurio, pianeta che aiuterà la creatività e l’energia geniale che vi caratterizzano.  Siate più pazienti e adatti a sfidare Marte, pianeta che vi innervosisce dal giorno 7.

Se il Toro fosse meno pigro potrebbe scavalcare gli ostacoli che Saturno semina sul suo cammino e cogliere le opportunità di una Venere fertile. Ma per godere pienamente dell’aiuto intellettuale delle stelle dovrete attendere il giorno 24.  

Se i Gemelli fossero meno dispersivi potrebbero meglio gestire l’opposizione di Mercurio – in onda dal 5 al 24 dicembre. Il pianeta delle idee e della mente vi è nemico, sarà per voi necessario un intelletto più fermo e concentrato.  

Se il Cancro fosse meno pantofolaio sopporterebbe meglio  le tensioni domestiche e intime che Marte infliggerà al segno. Sarà importante dare il giusto peso alle  questioni pubbliche e private, solo così la mente potrà essere davvero creativa. 

Se il Leone fosse meno orgoglioso saprebbe accettare con più leggerezza le offese di Saturno. Intanto Mercurio vi aiuterà a vivere in modo più leggero e spensierato, saprete esprimere grandi capacità di scrittura e una parola più decisa dal giorno 7.   

Se la Vergine fosse meno intransigente potrebbe vivere meglio la quadratura di Mercurio (dal 5 al 24), un transito che porrà dubbi e incertezze nel vostro modo di affrontare la realtà. Evitate di intraprendere sforzi intellettuali nelle prime 3 settimane.  

Se la Bilancia prestasse meno attenzione alla forma saprebbe, certamente, vivere con maggiore leggerezza il rumoroso passaggio di Marte nel segno. Le energie subiranno una impennata (anche gli impegni), saprete mettere in gioco le vostre capacità. 

Se lo Scorpione fosse meno curioso e più spontaneo godrebbe della sfuggente fortuna portata da Mercurio, pianeta amico solo nei primissimi giorni del mese. Non rimandate lavori e progetti, agite ora, subito, le domande si faranno poi.    

Se il Sagittario fosse più concentrato sul presente saprebbe cogliere, al volo, i notevoli benefici intellettivi che Mercurio, in visita dal 5 al 24, porterà ai nati del segno. Non fatevi distrarre da Marte e dal suo pericoloso richiamo verso l’effimero. 

Se il Capricorno sapesse dare più retta a Venere (e meno a Saturno) nei prossimi giorni potrebbe godere di una situazione tranquilla, rilassata e piacevole. Marte cercherà di innervosire il lavoro, gli sforzi intellettuali sono più fortunati dopo il 24.  

Se l’Acquario potesse riappropriarsi di un contatto più diretto e concreto con la realtà, forse si accorgerebbe di stelle buone e gentili, stelle capaci di regalare un dicembre soddisfacente. Idee più brillanti nella parte centrale del mese.

Se i Pesci smettessero di incolpare gli altri per i propri guai si accorgerebbero che, in fondo, la situazione non é poi così negativa. Marte smetterà presto di innervosirvi, per gli sforzi e le imprese dell’ingegno meglio puntare sull’ultima settimana.

Become a fan